fbpx
Politica

D’Arienzo: “Oltre 3 milioni di euro per il rifacimento delle piazze di Monte”

Cari concittadini,
sono molto felice e orgoglioso di annunciarvi che la Regione Puglia ha riconosciuto a Monte Sant’Angelo un finanziamento di 3 milioni di euro per il “miglioramento e riqualificazione dei percorsi di fruizione tra le emergenze architettoniche del sito UNESCO” nell’ambito del bando “infrastrutture turistiche”.
278 mila euro la nostra quota di cofinanziamento.

Una notizia che ci riempie di orgoglio perché grazie a questo importantissimo finanziamento riusciremo a riqualificare la maggior parte delle piazze del centro storico, cosiddetta “buffer zone” del Sito UNESCO del Santuario.

Con questo grande intervento andremo a migliorare e ampliare l’area di fruizione turistica attuale a tutto il centro storico con il recupero infrastrutturale del sistema di percorrenze e di slarghi, tutelando l’autenticità del centro stesso, migliorando i sistemi e servizi di accoglienza presenti, decongestionando l’area del Santuario e aggregando in unico network tutti i monumenti del centro stesso, nell’ottica di un turismo che sia pienamente inclusivo e sostenibile.

Nel dettaglio, riqualificheremo: Largo Roberto il Guiscardo (la piazza antistante il Castello), Via Castello, Via Torre dei Giganti (la scalinata), Via dei Pelagi, Via Rago, Via Cappelletti, Via Cuniperto, Largo Tre Ottoni, Via Adunco, Largo Giano, Largo Dauno, Largo Pilunno, Vico Corto – Piazza del San Salvatore, Via dell’Archetto, Piazza San Francesco, Via Sant’Oronzo, Via San Pio X, Via Gambadoro, Via Raffaele Ciuffreda, Largo Tomba di Rotari, il Sentiero naturalistico della Madonnina e il secondo piano della Villa comunale.

Una grande opera strategica per #LaCittàdeidueSitiUNESCO, per la sua riqualificazione, per la sua immagine, per la sua promozione.
Per continuare ad offrire, ai pellegrini di tutto il mondo, la migliore accoglienza… come facciamo da più di 1500 anni.

Quando dicevamo #CambiaMonte… intendevamo proprio questo

Pierpaolo D’Arienzo

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button