Politica Puglia

Consiglio regionale. Campo: “Approvate proposte di grande importanza in tema di salute e lavoro”

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele

Consiglio regionale. Campo: “Approvate proposte di grande importanza in tema di salute e lavoro”

Dichiarazione di Paolo Campo, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale

Il Consiglio regionale ha approvato proposte di legge di grande importanza all’esito di un dibattito che ha fatto emergere la compattezza e la serenità della maggioranza che sostiene la Giunta Emiliano.

Le nuove norme in materia sanitaria – particolarmente quelle relative alla diagnosi precoce della SLA e alla vaccinazione anti papilloma virus – puntano ad incrementare ed innovare il sistema della prevenzione, come a migliorare l’efficienza dei servizi offerti e la qualità della vita di chi si rivolge al servizio sanitario regionale.

Abbiamo scelto di tutelare il lavoro con una legge che contrasta la concorrenza sleale tra imprese e migliora le condizioni salariali e di sicurezza dei lavoratori quando si eseguono lavori appaltati dalla Regione. In questa norma sperimentiamo anche l’applicazione, seppur volontaria, del salario minimo a 9 euro l’ora, che il Governo Meloni ha affossato in Parlamento.

E ancora norme sul mototurismo, il verde urbano e le edicole.Per giorni siamo stati impegnati in un dibattito poco comprensibile ai cittadini. Oggi abbiamo focalizzato la nostra attenzione sulla risoluzione dei problemi concreti delle persone. E credo che il Partito Democratico insieme all’intera maggioranza abbia fatto un ottimo lavoro per i pugliesi e la Puglia.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati