Storia

“Cartolina spedita il 26 settembre del 1976”

Roma /Manfredonia – CARTOLINA spedita il 26 settembre del 1976, al Ministero della Sanità di Roma. Proprio in quel giorno il ministro Luciano Dal Falco (Verona, 1925 – 1992, in carica dal 12.02.1976 al 29.07.1976) doveva recarsi a Pugnochiuso per un convegno di medici. La leggenda vuole che il Ministro sia atterrato all’Aeroporto di Gino Lisa di Foggia, preferendo allungare di 20 km pur di non passare per Manfredonia.

Il testo della cartolina è il seguente: l’arsenico (…) resterà a lungo in circolo nel sangue della gente manfredoniana che respirerà quest’aria micidiale e pericolosa – i primi a subirne le conseguenze furono i dipendenti – che mangiarono in quella mensa fino al 29, che fu anche il giorno della chiusura temporanea – e gli 85 bambini della mensa del Centro Riabilitativo Padre Pio di Cala fico che vennero fatti evacuare solo il giorno 30.

Si continuava a lavorare quella mattina col caldo ancora insistente, circolava nel paese un clima normale, innocuo. Era il 26 di settembre e la vendemmia iniziava a dare già il primo odore persistente, nella mattina di un giorno qualunque senza pretese. Stabilimento Anic- grande urbanizzazione di suolo industriale dalla capienza e dal raggio di proprietà immensa come dimensioni .
Quella mattina, le strade dell’area dello stabilimento erano colorate di una polvere gialla sollevata da terra di qualche centimetro mentre trecento operai mangiavano tranquillamente pane.

Saluti dall’Anic – di Manfredonia.

Articolo di Claudio Castriotta 

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati

Back to top button