Attualità

ASL Foggia: contagiato operatore sanitario, tamponi urgenti

Un dipendente Asl che lavora nel poliambulatorio di piazza Libertà a Foggia è risultato positivo al Covid, pertanto tutti gli uffici che si trovano al terzo piano dello stabile sono stati momentaneamente chiusi per consentire la sanificazione dei locali. È’ quanto si apprende da fonti interne all’Asl di Foggia.Attualmente l’azienda sanitaria è al lavoro per ricostruire la catena di contatti con il dipendente positivo. «La situazione è decisamente sotto controllo – assicura il Direttore generale Vito Piazzolla. Nei prossimi giorni tutti i dipendenti che operano in quel plesso saranno sottoposti a tampone» , conclude. Attualmente ci sarebbe una decina di operatori sanitari in isolamento fiduciario

La Gazzetta del mezzogiorno

Libera Maria Ciociola

Da sempre appassionata di arte, cultura e scrittura oltreché giornalista pubblicista con esperienza decennale nell'ambito giornalistico e della comunicazione (tradizionale e social)

Articoli correlati

Back to top button