Violins and Wires, il nuovo disco di H.E.R.

Non si ferma l’ascesa di H.E.R. (al secolo Erma Pia Castriota) che è in uscita con il suo nuovo album ‘Violins and Wires’, presente tra i cataloghi di Flipper Music: la cantautrice e musicista affermata ormai nel panorama della musica italiana ed internazionale pone un altro tassello alla sua già ricca carriera. Con questo suo ultimo lavoro ha voluto ribadire la sua voglia di sperimentare, il risultato è un’esplosione di energia che dà vita ad un mix, come il titolo dell’album stesso sottolinea, tra il suono classico del violino e quello elettrico, tipico dell’Electrical Wires. “Sono nata violinista classica, il folk-rock mi ha plasmata e l’elettronica mi ha fatto conoscere al grande pubblico. La dance è una sorta di ritmo tribale che viene dal basso”, dice di sé l’artista.

La coraggiosa combinazione di stili ha portato alla realizzazione di un album dal gusto synth pop ma con influenze di varia provenienza che vanno dalla musica balcanica ai ritmi mediterranei con un’imprescindibile excursus tra gli ultimi decenni del suono elettronico (da ‘Almost creep’ a ‘The right way’). L’ultraventennale esperienza musicale di H.E.R. l’ha portata a collaborare con numerosi artisti ed a prestare il suo talento non solo al campo della musica strettamente intesa ma anche a palcoscenici teatrali, televisivi e cinematografici rinomati di cui, tra gli altri, ricordiamo: a teatro, nel ‘93, firma le musiche per ‘La bottega del caffè’ di C. Goldoni con Leopoldo Mastelloni, nel ’95 collabora con Giovanni Albanese alle scenografie del film “Silenzio si nasce” di G. Veronesi con Sergio Castellitto e Paolo Rossi e nel 2005 partecipa a ‘Markette’, programma di Piero Chiambretti su La7.

Il 2017 vede H.E.R. impegnata in un featuring contenuto all’interno dell’album ‘Low in High School’ di Morrissey. Di ‘Violins and Wires’ ed in particolare di ‘Of all things’ che rappresenta il brano trainante dell’album Fondamentali le collaborazioni per questo progetto che spaziano dall’underground più giovane ad artisti d’esperienza come Eugene, Giovanni La Tosa, Marcello Parrilli, Cascao, Francesco Seria. Nonostante sia fresco di stampa, ‘Violins and Wires’ ha già raggiunto traguardi di rilievo in quanto il brano ‘Then’ (contenuto nell’album) è risultato vincitore del contest #faivolarelatuamusica indetto da Alitalia in collaborazione con SIAE e Rockol. ‘Then’ potrà quindi essere ascoltato in fase di decollo ed atterraggio nei voli nazionali ed internazionali di Alitalia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*