fbpx
Fede

Veglia per Padre Pio nella Basilica, in dono una pianta d’ulivo

Per il secondo anno consecutivo, la tradizionale veglia del 22 settembre, celebrata in memoria del beato transito di #PadrePio, si è svolta nella Basilica intitolata al Santo di #Pietrelcina.

Centinaia i pellegrini giunti a #SanGiovanniRotondo per l’occasione.

Ai figli e figlie spirituali del Padre sono stati consegnati, nel corso delle celebrazioni, messaggi legati alla spiritualità francescana e richiami costanti alla vita e alla Regola di San Francesco d’Assisi.

Un particolare dono è stato fatto nel corso della liturgia di accoglienza: una pianta d’ulivo è stata consegnata nelle mani di alcuni rappresentati della comunità sangiovannese, dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio e degli operatori di Casa Sollievo della Sofferenza.

«Voi, che avete scelto di mettervi alla scuola spirituale di San Pio da Pietrelcina e seguirne l’esempio di vita interamente spesa per amore verso Dio e verso i fratelli – ha spiegato padre Carlo Laborde, guardiano del convento – accogliete queste giovani piante di ulivo, simbolo di rinascita e speranza nel futuro, ma anche pace e rispetto per l’armonia del creato. Una di esse sarà piantata nel giardino del nostro santuario, anche voi fate altrettanto nei luoghi significativi della comunità in cui vivete, per rinvigorire in noi la speranza e poterla donare a quanti vivono nella paura».

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button