Attualità CapitanataPolitica Capitanata

Treno turistico notturno Roma – Lecce. M5S chiede audizione sull’esclusione delle province di Foggia e della Bat 

Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche

Treno turistico notturno Roma – Lecce. M5S chiede audizione sull’esclusione delle province di Foggia e della Bat 

 “Non prevedere fermate a Foggia e nella Bat per il nuovo treno turistico notturno che dal 18 luglio collegherà Roma a Lecce è una mancanza di rispetto per l’intero territorio. Ieri il tema è stato sollevato in Commissione Trasporti dove si stava svolgendo l’audizione dei vertici di Trenitalia sulla sospensione del Frecciarossa da Taranto a Roma. Riteniamo però che la questione debba essere ulteriormente approfondita alla presenza anche delle istituzioni locali. Chiederemo per questo di convocare una nuova audizione con i rappresentanti di Ferrovie dello Stato, l’assessora Ciliento, il presidente della Provincia

 di Foggia  Nobiletti e il presidente della  Provincia Bat Lodispoto, gli esponenti delle associazioni di categoria del comparto turistico, fortemente penalizzato da questa decisione”. Lo dichiarano le consigliere del M5S Rosa Barone e Grazia Di Bari.

 “Sappiamo – continuano le consigliere – che il Comune di Foggia ha già attivato un’interlocuzione con FS – Treni Turistici e auspichiamo al più presto un aumento delle fermate previste, che al momento vedono quella di Caserta e poi direttamente Bari. Non si può penalizzare il nord della Puglia e privare il territorio di una importante opportunità di sviluppo. Serve un momento di confronto  tra tutti gli attori interessati per arrivare a una soluzione condivisa”.

Promo Manfredi Ricevimenti
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati