Politica

Tracciata la ‘road map’ per la risoluzione del problema elettrico di Mattinata

È finalmente iniziato il percorso di risoluzione dell’annoso problema
elettrico che attanaglia la popolazione di Mattinata, in particolar modo quella della Piana sulla quale insistono
numerose strutture ricettive, di ristorazione e le attività balneari che usufruiscono della medesima linea
elettrica.

Interruzioni nell’erogazione dell’energia elettrica dovute, essenzialmente, all’obsolescenza delle
linee e dei trasformatori, da bassa a media tensione, presenti lungo una linea che serve più di mille utenti.
Una criticità che si acuisce nella stagione estiva e turistica, creando disagi maggiori.

Le utenze commerciali,
campeggi, alberghi, ristoranti devono, infatti, dar conto di questo disservizio anche a ospiti e vacanzieri
lasciati per ore intere senza corrente elettrica, oltre che subire i danni economici che le prolungate
interruzioni di energia elettrica provocano per quanto attiene la conservazione di cibi e derrate alimentari.


Interesse e attenzione aveva già mostrato nei giorni scorsi il parlamentare di Capitanata Antonio Tasso, che
aveva immediatamente risposto ‘presente’ all’appello della popolazione di Mattinata, in particolare di quella
colpita più frequentemente dall’interruzione del servizio elettrico. Tasso è stato anche l’unico ad essersi
attivato direttamente presso i vertici di Enel Distribuzione, mettendosi a completa disposizione di cittadini e
Commissione Straordinaria per la risoluzione di questa criticità.
Nella mattinata di martedì 11 agosto, nella sede comunale, si è tenuto un incontro al quale hanno
partecipato Antonio Tasso, il dott. Giuseppe Canale (Commissario Straordinario Comune di Mattinata),
una delegazione di imprenditori e Anna Maria Vitulano, candidata alle prossime elezioni regionali nella
lista “Cittadini Pugliesi – Conca Presidente”. In collegamento telefonico, ha partecipato alla riunione anche
l’ing. Roberto Ruggiano, Responsabile dell’Area Adriatica di E-Distribuzione.
I cittadini hanno rivolto una serie di domande al dirigente Enel, ricevendone delle risposte sull’immediato e
su progetti di investimento per il futuro, che inducono un certo ottimismo, senza, però, abbassare il livello di
attenzione. Con l’Ufficio Tecnico del Comune di Mattinata, in tempi brevissimi, sarà redatto un piano di
intervento, che verrà ufficializzato in un tavolo operativo in Prefettura.
“È stato un confronto costruttivo e concreto – ha commentato Anna Maria Vitulano – e da parte dei cittadini
sono state individuate soluzioni pratiche ed efficaci, come la predisposizione di una squadra di pronto
intervento che agisca celermente per tamponare le emergenze, finché il problema non sarà definitivamente
risolto. Continuerò a seguire personalmente la vicenda fino alla sua completa risoluzione che avvenga in
tempi brevi”.
“Innanzitutto rivolgo un sentito ringraziamento al Commissario dottor Giuseppe Canale per l’impegno a tutela
degli interessi della comunità che rappresenta. Per quanto mi riguarda – ha chiosato l’On. Antonio Tasso –
ho solo raccolto l’appello dei cittadini e mi sono adoperato sollecitando l’azienda per una ulteriore
focalizzazione delle criticità. Sono stati individuati i principali passaggi del processo di risoluzione del
problema; essi saranno poi condivisi in un incontro che si terrà a breve in Prefettura”.


“All’incontro in Comune erano presenti il sottoscritto – ha concluso l’architetto Pierbiagio Bisceglia –
insieme a una delegazione degli operatori interessati dal problema e l’onorevole Antonio Tasso, che già
dallo scorso mese di luglio, ha mostrato, fattivamente, attenzione verso la soluzione di questo annoso
problema. Il commissario Canale ha mostrato ulteriore piena collaborazione a riguardo e ha confermato di
prendere immediatamente contatto con il Prefetto di Foggia, dottor Raffaele Grassi, per fissare un incontro
con la presenza dei responsabili dell’Enel, oltre che con una nostra delegazione. Ringrazio l’On. Antonio
Tasso per l’utilissimo contributo. È riuscito a creare in tempi rapidi un contatto diretto con il responsabile
tecnico dell’Enel per la Puglia, con il quale ci siamo interfacciati telefonicamente durante tutta la riunione”.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button