Spettacolo

“Sono pentito”. GF Vip 7, è tutto finito: la confessione nel cuore della notte

Che sarebbe andata a finire così lo si sapeva già. Le dichiarazioni durante la live, in confessionale e quei litigi avevano lasciato trapelare che da lì a breve il flirt sarebbe morto quasi sul nascere. Antonino Spinalbese nelle prime puntate del programma aveva detto che non cercava una nuova storia, tantomeno al GF Vip 7. Dopo un leggero sbandamento, se così lo si può definire, eccolo tornare sui suoi passi. A schiarirli le idee ci ha pensato la stessa Oriana Marzoli che con un’uscita poco elegante ha ferito l’hairstylist.

Ieri pomeriggio Antonino ha avuto un piccolo crollo, dovuto alla mancanza di sua figlia e Oriana ha cercato di tirarlo su di morale in maniera molto maldestra: “Ma come ancora per tua figlia stai così? Ancora adesso? Comunque ti capisco anche a me manca tantissimo il mio cane”. L’ex fidanzato di Belen Rodriguez non ha preso bene le parole della Marzoli, che ha così cercato di correre ai ripari: “Mi sono espressa male. Scusami ti prego. Io intendevo dire che era già un po’ che eri giù di morale per tua figlia e avevo paura che entrassi in un tunnel di tristezza come Luca per Soraia. Io non vorrei mai sminuire nulla e rispetto tutto, mi sono spiegata molto male”.

GF Vip 7, lo sfogo di Antonino nella notte

Durante la notte Antonino Spinalbese ha raccontato a Patrizia Rossetti e Wilma Goich gli avvenimenti del pomeriggio ed ha spiegato che la storia con Oriana per lui è giunta al capolinea. “Non è la persona che cerco, l’ho capito. Io non mi sbilancio con nessuno e con lei mi ero sbilanciato, adesso me ne pento. E io do peso alle parole, ripeto che me ne sono pentito. Io con che coraggio esco con una donna così? Non è quella che fa per me a questo punto. Anche se le dovessi dire che restiamo amici però poi dobbiamo rimanere qui nella stessa casa. Mi dispiace anche che è nell’altra stanza che sta male per me. Io andrei pure a consolarla. Io la perdono, non è che non le parlo più. Però magari non continueremo come abbiamo fatto fino ad oggi. L’unica cosa che non doveva fare quella. Inutile sforzare il rapporto a questo punto. Se la mia ex all’inizio della storia mi avesse detto ‘mi manca mio figlio’, io non le avrei mai detto ‘anche a me manca il cane’. Mi ha deluso c’è poco da fare è la verità. […] Adesso riprenderò anche a stare in tranquillità con Giaele. Visto che fino ad ora avevo paura anche di parlarci”.

Antonio Ferrantino

Giornalista a 360 gradi, dopo l'Università rincorre il sogno di lavorare nel mondo dell'informazione. Grazie a qualche assist del Destino, trova impiego presso le più autorevoli testate giornalistiche del Bel Paese alternandosi tra web e cartaceo.

Articoli correlati

Back to top button