Cronaca Capitanata

Sgomento nella popolazione di Manfredonia, poteva finire in tragedia, gli spari in mezzo alla folla e la gente che fugge. I commenti della popolazione sui social

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Questa mattina la città è in sgomento dopo la sparatoria avvenuta ieri notte al Luna Park di Manfredonia, nella quale è rimasto ferito un uomo di 46 anni. Paura e incredulità per i cittadini di Manfredonia quest’oggi dopo una notte insonne.

I colpi di pistola esplosi (4 secondo la polizia) potevano vagare tra migliaia di persone e colpire un bambino o degli innocenti. Il fuggi fuggi scaturito dai colpi di pistola potevano causare altri feriti e vittime.

Abbiamo raccolto alcuni dei commenti degli utenti sui social:

  • “Sentir squillare il telefono, la voce di mio figlio che tremava!!!mamma voi state a casa ???noi stiamo bene ma abbiamo tanta paura qui hanno sparato un signore nella folla !!!!stiamo tornando a casa abbiamo paura per poi tornare terrorizzati piangendo.. non dimenticherò mai queste parole e vedere i propi figli uscire strafelici per poter passare del tempo divertendosi per poi vederli tornare a casa in lacrime”
  • Il fuggi fuggi è stato peggio degli spari (che non ho sentito). Secondo me si è sfiorata la tragedia a causa del fuggi fuggi generale, poiché molta gente ha rischiato di cadere ed essere travolta dalla folla in corsa.
  • Abbiamo bisogno di potenziare L’EDUCAZIONE! La mafia, la criminalità e i deliri di onnipotenza si stroncano sul nascere solo tra i banchi di scuola e con la cultura! È questo che dobbiamo potenziare, prima di qualsiasi altra cosa!
  • Alle istituzioni, abbiamo bisogno di sicurezza in questo paese, sul Gargano, in Capitanata, sta andando tutto a rotoli…non si può commettere un reato in mezzo a migliaia di persone, i nostri figli sono terrorizzati”
  • Le forze dell’ordine dovevano essere presenti, non assenti”
  • “le parole del vescovo non sono servite a nulla poco dopo l’omelia la tragedia”
  • “Dopo due anni di covid, attendevamo con ansia questa festa, dicevano che ne saremo usciti migliori, ed invece ne siamo usciti peggio di prima”
  • “Un gesto folle, avrebbero potuto colpire bambini ed innocenti”
  • Sembrava di essere in una scena di un film….. è stato davvero terribile
  • In una festa patronale, ci devono essere forze dell’ordine, a piedi specie nelle zone di maggior affollamento.
  • “Noi eravamo la con due bambine…c’è stato il panico…papà con i passeggini in braccio che correvano”
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati