Eventi Italia

“Settimana blu”: domani a Manfredonia l’inaugurazione della mostra della cultura del mare

“SETTIMANA BLU”: DOMANI A MANFREDONIA L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DELLA CULTURA DEL MARE

La città – con la sua economia e cultura a tutto tondo – che si (ri)apre al mare è il filo conduttore dell’azione della nuova Amministrazione comunale di Manfredonia.

Nella “Settimana BLU”- organizzata dalla Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica e sul territorio da Capitaneria di Porto con il supporto di Lega Navale, Rotary club di Manfredonia ed altri Enti ed Associazioni – la città del Golfo apre a studenti, cittadini e visitatori un suo prezioso scrigno, un’inedita mostra tematica e didattica temporanea (a cura del Centro Studi e Ricerche della Cultura del Mare del Presidente Giovanni Simone) fortemente voluta dall’Amministrazione comunale, dalla Provincia di Foggia e dell’AdSPMAM nelle persone del sindaco Gianni Rotice e dei Presidenti Nicola Gatta e Ugo Patroni Griffi.

Reperti e tecniche di pesca della marineria, modellistica e cantieristica navale, conchiglie del Golfo e del Gargano, acquari marini, il mondo dei cetacei,il delfino Filippo, biblioteca e fototeca del mare. Queste le sezioni della mostra ubicata al piano terra dell’IPEOA “M.Lecce” affacciato su Viale Miramare che sarà inaugurata venerdì 8 aprile alle ore 10 alla presenze delle Autorità e che resterà visitabile per tutta l’estate il martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 17 alle 20.

Le iniziative della “Settimana Blu” sono volte a diffonderne la conoscenza del mare e del patrimonio costiero, nella consapevolezza che la scuola è il miglior veicolo per educare i giovani e stimolare i cittadini ad una maggiore e meglio percepita coscienza civica di tutelare il mare. Risorsa preziosa della Puglia che ne caratterizza costumi, tradizioni, vita sociale ed economica.

L’Amministrazione comunale di Manfredonia

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati