fbpx
Attualità

Riparazione fogna, chiusura strada fino al 18 giugno

Vista la nota dell’Acquedotto Pugliese del 09.06.2021 pervenuta a mezzo Pec e assunta al protocollo
generale del Comune con n. 24274, con la quale veniva comunicato che, a causa di imprevisti verificatisi
durante i lavori, si era resa necessaria una proroga degli stessi dal giorno 13.06.2021 fino al giorno
18.06.2021;

il Comandante dei Vigili Urbani ordina:

Dal giorno 13 al giorno 18 giugno 2021, per consentire i lavori di scavo in sede stradale per effettuare
lavori indicati in premessa, è vietata la circolazione di tutte le categorie di veicoli sulle seguenti vie:

Lungomare del sole, dall’incrocio con Viale Ozita sino all’ingresso del Molo di Ponente, compreso
viale Kennedy;


B. Gli autoservizi di linea adibiti a pubblico servizio di trasporto passeggeri in transito nel tratto di
strada interessato dai lavori potranno adottare percorsi alternativi da loro individuati;


C. L’accesso continuerà ad essere garantito per i mezzi di soccorso, quelli delle FF.OO., per i
residenti nonché per i possessori di imbarcazioni ormeggiate nel porto turistico;

E’ prevista la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in sosta in violazione alle disposizioni
contenute nella presente ordinanza;
E’ fatto obbligo alla ditta Spagnuolo Ecologia s.r.l., di :

  • Apporre la segnaletica individuata dal D.P.R. n. 495/1992 e ss.mm.ii. e dal D.M. del 10 luglio 2002 e
    ss.mm.ii.
  • Indicare localmente le deviazioni e gli itinerari alternativi provvedendo a concordare tali deviazioni con
    le compagnie di trasporti;
    E’ fatto altresì obbligo all’ impresa di rendere visibile, delimitare e segnalare il cantiere durante tutta la
    durata dei lavori al fine di garantire la sicurezza della circolazione secondo quanto disposto dal vigente
    codice della strada e da tutte le altre disposizioni in materia.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button