fbpx
Attualità

Puglia al collasso, Lopalco chiede lockdown al Governo

L’area arancione ormai non basta più. La Puglia ha bisogno di un lockdown più serio di almeno due- tre settimane per fermare il contagio e ridurre la pressione dei pazienti negli ospedali. A dirlo è Pierluigi Lopalco, l’assessore alla Salute che si fa portavoce delle richieste di lockdown fatte da medici e sindacalisti e che però chiede una misura unica e uguale per tutto il Paese, mettendo da parte le divisioni per aree di rischio gialle, arancioni e rosse. Attualmente la Puglia è in area arancione, ma i dati di posti letto e del tracciamento dicono che ormai la regione è in area rossa. Lo si capisce osservando cosa accade nei reparti degli ospedali alle prese con un flusso crescente di pazienti e con una difficoltà concreta ad allestire i posti letto aggiuntivi. A questo si aggiunge la crescita di positivi sul totale di tamponi effettuati: nell’ultimo bollettino sono il 17,8 per cento, un dato superiore alla media nazionale del 16,3 per cento. Ecco perché ora anche Lopalco, chiede al governo un lockdown serio e uniforme per tutto il Paese.

Tratto da La Repubblica

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button