Economia

Precisazioni sul bilancio 2021 di Ase

Precisazioni sul bilancio 2021 di ASE.

L’assemblea per l’esame del Bilancio 2021 di ASE si terrà il 2 di maggio prossimo.

A integrazione di quanto riportato nei giorni scorsi dagli organi di stampa locale l’amministratore unico di ASE Raphael Rossi dichiara che “Il bilancio di ASE redatto e poi approvato da questo amministratore il 29 marso scorso sarà sottoposto alla deliberazione della assemblea dei soci il 2 di maggio prossimo. In merito a possibili riduzioni della TARI citate in alcuni articoli, occorre precisare che il tributo è composto da almeno tre voci: quella relativa ai costi del servizio erogato da ASE, pari a circa 7 milioni di euro, quella relativa agli smaltimenti presso gli impianti, spesso lontani e poi la quota comunale che integra i crediti inesigibili, cioè la quota della TARI che non si riesce a riscuotere per insolvenza.

Si rileva che nella voce smaltimenti, del valore di  circa 3,2 milioni di euro, vi è anche una quota positiva data dalla vendita delle frazioni riciclabili che nel 2021:  ossia, la piu’ alta nella storia di Manfredonia, vale 768 mila euro.

Inoltre nonostante gli evidenti aumenti nei costi a livello nazionale, dall’energia, ai carburanti, passando per i  noleggi e trasporti fino al rinnovo del CCNL, si è programmato di mantenere per il 2022 il fabbisogno aziendale per il servizio costante con il 2020 e 2021.”

In condivisione con il Sindaco Gianni Rotice, per i principi di legalità e trasparenza amministrativa, il bilancio di Ase, quando approvato dai soci, sarà integralmente reso disponibile alla Comunità servita.

Manfredonia, 14 aprile 2022                                                          L’A.U. Raphael Rossi

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati