Attualità Capitanata

PNRR: provincia e Guardia di Finanza insieme nel segno della legalità, siglato protocollo

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca

I fondi del PNRR rappresentano una delle più grandi opportunità della storia della Capitanata.

Proprio per questo stamani come Provincia abbiamo siglato con il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, Colonnello Andrea Di Cagno, uno specifico Protocollo d’Intesa per rafforzare la collaborazione istituzionale e aumentare gli strumenti di vigilanza sull’ingente mole di finanziamenti che saremo chiamati a gestire.

Finora, ad esempio, la Provincia ha ottenuto 9 milioni di euro per il rifacimento del Liceo “Zingarelli” di Cerignola, oltre 22 milioni di euro per la progettazione dei due lotti della Ciclovia Adriatica, circa 50 milioni di euro dal Fondo di Sviluppo e Coesione per la Strada Regionale 1, 13 milioni di euro destinati alla manutenzione stradale delle due Aree Interne del Gargano e dei Monti Dauni. Fondi a cui vanno aggiunti quelli che arriveranno e gli altri governati ordinariamente dall’Ente, anche attraverso la Stazione Unica Appaltante a disposizione di numerosi Comuni.

Se qualcuno pensava che la partita del PNRR potesse essere una ricca occasione per “mettere le mani” illecitamente sulle risorse pubbliche, sappia che ha fatto male i suoi conti.

Non ci sarà spazio per i furbetti o per le mafie. Ogni singolo euro sarà destinato soltanto alla crescita del territorio. Nel segno della legalità.

Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati