Cronaca Capitanata

PD Manfredonia: “Sia fatta immediatamente chiarezza e sia esemplare la pena per chi ha generato così tanta sofferenza”

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Trovare le parole che possano descrivere l’orrore è fatica che non ci appartiene. Non ne abbiamo la capacità e forse nemmeno la forza.
Perché quando il disprezzo della vita altrui e della propria raggiunge livelli così macabri bisogna fermarsi e riflettere: fino a che punto si è disposti a spingersi?


La triste vicenda che ha coinvolto alcuni operatori socio sanitari di una struttura privata di Manfredonia lascia sgomenti. È la cultura dominante del forte che schiaccia il debole: gli anziani relegati ad un peso e non a memoria storica, una zavorra trascinata a fatica e non scrigno prezioso di esperienze e ricordi.
Le scene di anziani picchiati, abusati sessualmente, vessati psicologicamente, alzati in aria e sbattuti con violenza, restano un macigno indelebile sulla coscienza di una città che dovrebbe fermarsi e riflettere su quello che è diventata e sulla capacità di generare orrore che negli ultimi anni l’ha vista assoluta protagonista.


Un ringraziamento particolare va agli uomini e alle donne delle Forze dell’Ordine che con professionalità hanno messo fine alle angherie e alle vessazioni a cui gli anziani ospiti della struttura erano sottoposti. Immaginiamo che non sia stato semplice ritrovarsi di fronte a quelle immagini e conservare comunque la lucidità.


Sia fatta immediatamente chiarezza e sia esemplare la pena per chi ha generato così tanta sofferenza.

“Non stancatevi di sottolineare con la parola e con le azioni che la presenza e la partecipazione degli anziani alla vita sociale è indispensabile per il buon cammino di un popolo.” (Papa Francesco)

PD MANFREDONIA

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati