Ottima prova del manfredoniano Francesco Calò al Cross Internazionale del Campaccio

Dominio africano come da pronostico all’edizione numero 62 del Cross Internazionale del Campaccio, svoltosi a San Giorgio su Legnano domenica 6 gennaio.

Nella prova sui 10km, che ha visto impegnati atleti di caratura internazionale, si impone l’etiope Hagos Gebrehiwet, al traguardo in 29’18”, precedendo il connazionale Selemon Barega (29’22”) e l’ugandese Albert Chemutai (29’33”).

Il primo italiano al traguardo è Daniele Meucci, 5° in 30’11”.

Per il Manfredoniano Francesco CALO’ della ASD GARGANO 2000 ottimo esordio 2019  e  brillante prestazione con il 3° posto assoluto in  7’41” nella gara riservata alle categorie Cadetti, sulla distanza di mt 2500 su 110 classificati .

Dopo il brillante 2°  posto nella gara di Noci dello scorso dicembre dietro ad uno dei più forti Cadetti del 2018 Vittorio Giovanni passato ora nella categoria Allievi, il nostro portacolori si conferma atleta di livello nazionale  e in continua crescita sportiva, e a pensare che Francesco si allena da pochi mesi dopo aver avuto dei brillanti trascorsi da atleta FIN.

Con Francesco si rinnova la tradizione che ha gia visto atleti del calibro di Matteo Palumbo e Dario Santoro sul podio più alto nella categoria Juniores alcuni anni fa nel cross,  nello specifico al Cross Internazionale dei 5 Mulini in programma a San Vittore di Olona (Mi) il prossimo 27 gennaio 2019  dove ci si augura che Francesco possa esprimersi al meglio nella propria categoria di appartenenza (Cadetti) e farci rivivere bellissime emozioni forti.

 

Giovanni COTUGNO




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*