Occhi al cielo, arriva la Super Luna

Il 14 novembre avverrà un avvistamento storico: la più grande e vicina “Superluna” a cui il nostro pianeta ha assistito fin dal 1948.

Vedremo quindi una luna decisamente più grande e più brillante? Numericamente parlando, questa superluna apparirà il 7 per cento più grande e quasi il 15 per cento più brillante. Ciò significa che la differenza sarà visibile a occhio nudo, ma solo se avete osservato la luna regolarmente negli ultimi mesi; altrimenti potrebbe essere difficile notare la differenza, soprattutto in termini di grandezza.

Inoltre, anche se la “superluna” in se non avrà nessun effetto particolare, è noto che durante la luna piena le zone costiere potranno subire allagamenti a causa delle maree insolitamente alte tra novembre e febbraio. Ciò è causato dalla combinazione dell’attrazione gravitazione della Luna e del Sole, che in questo periodo dell’anno è più vicino alla Terra.

articolo completo su: http://www.nationalgeographic.it/scienza/2016/11/13/news/superluna-3309263/?ref=fbng




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*