fbpx
Politica

Novelli: “Chiusura scuole atto scellerato”

È un atto scellerato privo di ragione la scelta del presidente di Regione Michele Emiliano ordinare la chiusura delle scuole.

Un’azione priva di significato in quanto le scuole italiane sono dei posti sicuri dove vengono messi in atto stringenti protocolli di igiene.

Tengo a precisare che tale decisione comporterà forse un aumento di contatti sociali meno disciplinati rispetto a quelli che si hanno all’interno delle scuole.

Riporto un dato che dimostra la grande eresia di questa amministrazione che forse ha come fine uno scopo differente rispetto a quello di garantire la Protezione della salute pubblica. Questa decisione si regge su delle cifre di contagi rilevati .

A fronte di una popolazione studentesca di 562000 studenti il numero di positivi sono 417 , oltretutto questo dato è molto discutibile. È arrivato il momento di mettere la parola fine alla speculazione sulla salute pubblica per fini personali!

Il comportamento dittatoriale di questi uomini ha suscitato un maggior interesse nei loro confronti, accrescendo il loro consenso. Spero che non sia questo il fine ultimo di Michele Emiliano, quello del consenso per poi presentarsi alle elezioni politiche.


Antonio Novelli Attivista politico

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button