Scuola

“Non è facile” ma abbiamo vinto!

Matteo Gentile
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

“Non è facile” ma abbiamo vinto!


Premiazione degli alunni del plesso di Zapponeta dell’I.C. Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta – Manfredonia


“Non è facile” ma abbiamo vinto! – esordisce così il Dirigente scolastico, il Professor Francesco Di Palma, nel saluto ai ragazzi in risposta ai tanti riconoscimenti ottenuti dagli alunni del plesso di Zapponeta dell’I.C. Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta – Manfredonia presso il 18° Premio nazionale di Poesia “Il Sentiero dell’Anima”. Guidati dai docenti durante l’anno con laboratori di scrittura lirica, lezioni sulla composizione in versi e focus su tematiche specifiche, gli alunni hanno deciso di mettersi in gioco partecipando a questo importante concorso. Il bando del premio prevedeva di riflettere sul potere inclusivo della poesia, sulla sua capacità di valorizzare tutte le diversità, unendo tutti gli uomini e la natura in un amore universale, aldilà dei conflitti, delle guerre, delle specificità di ogni singolo individuo. Per dirlo con Alda Merini: “la casa della poesia non avrà mai porte”. Un lavoro in sinergia, fatto con alunni davvero lodevoli e docenti convinti che la scuola sappia essere fucina di realizzazioni sempre nuove, luogo dove realizzare i propri desideri, dove si materializzano le aspirazioni di tutti, dove sognare, dove imparare a diventare ciò che si è.


È così che Francesca, nel corso della cerimonia di premiazione avutasi oggi 4 giugno nel cortine del Plesso di Via Nettuno di Zapponeta, sottolinea come le tante iniziative didattiche svolte nel corso dell’anno e questa in particolare, le abbiano permesso di “guardare, con lenti speciali, le diversità dei pari e di rendere, allo stesso tempo, uguali gli impari, convinti che la scuola vada vissuta e vada anche sognata, insieme”.


Tutti i componimenti poetici giunti dalla scuola sono stati insigniti di un riconoscimento, rendendo tutti gli alunni giovanissimi poeti la cui lirica è pubblicata e analizzata criticamente nel volume antologico del premio, insieme a poeti provenienti da tutta Italia.


Di seguito gli esiti degli alunni del plesso di Zapponeta dell’I.C. Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta – Manfredonia:
– Segnalazione per Umani, II B
– Segnalazione per Donna speciale, Michela D’Arienzo, III B
– Menzione per Fiere, Carmela Daluiso e Bianca Maria Valentino, I B
– Menzione per Ora tocca a noi, Alice Di Martino, I B
– Menzione per A te, Anna Piazzolla e Chiara Agnese Scommegna, I B
– Menzione per Come viole, Clarissa Cardente e Valentina Di Noia, I B
– Primo premio ex-aequo per Non è facile, II A.


Il Dirigente ha sottolineato come i successi si guadagnino proprio attraverso la strada meno facile, come ogni scuola dovrebbe avere, al varco di ingresso, il titolo della poesia vincitrice come monito a non scoraggiarsi di fronte alle avversità, ricordando che senza impedimenti, niente è davvero meritevole di conquista. I piccoli e bravissimi poeti in erba hanno declamato i loro versi, tutti freschi e scritti con chiaro rimando a tematiche specifiche e civiche.


Gli alunni hanno voluto ringraziare il Dirigente, la responsabile di plesso, i docenti e i genitori per aver loro insegnato a non rassegnarci alla mediocrità dei costumi, dei modi di fare di alcuni, a cercare sempre la propria originalità. Tutti i progetti, i laboratori didattici, i momenti di crescita e le singole lezioni li hanno accompagnati in un cammino di scoperta di se stessi, il viaggio più affascinante che si possa compiere e che non avrà una fine, perché, come ha affermato Ghizlane, “siamo fatti di infinito. Un infinito che parte dalla nostra famiglia e passa per la scuola, che ci permette, oggi, di dire grazie ai nostri genitori, al nostro Dirigente scolastico, ai professori e a tutto il personale scolastico che hanno fatto sì che noi ci sentissimo davvero speciali per quello che siamo, senza dover correre per ricoprire i primi posti in tutti i luoghi, ciascuno deve trovare il proprio posto nella vita e deve impegnarsi ad essere felice e a rendere felici gli altri. E voi ci avete resi felici e per questo, da tutti gli alunni del plesso di Zapponeta dell’I.C. Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta – Manfredonia, a voi va il nostro sentito grazie”.

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati