Nascita “Casa della Salute e dell’Ambiente” a Manfredonia. L’Assessore Prencipe: “Un modo per ripensare al nostro ambiente”

Una giornata importante quella di ieri per la salute e l’ambiente della Città di Manfredonia. Il Consiglio Comunale, su proposta del Coordinamento Cittadino Ambiente Salute di Manfredonia, ha deliberato favorevolmente per la realizzazione della “Casa della Salute e dell’Ambiente”, una struttura permanente e aperta alla cittadinanza per sancire un impegno concreto in tema di riqualificazione ambientale del territorio cittadino.

 

L’impegno del Consiglio Comunale è l’ultimo passo di un percorso lungo ed articolato, inaugurato nel 2014 dal Sindaco Angelo Riccardi per far luce sull’accidentato passato ambientale della città ed assicurare un controllo autorevole e responsabile sulla salute presente dei cittadini. Il progetto è la prosecuzione dell’indagine conoscitiva sullo stato di salute della popolazione e dell’ambiente della Città di Manfredonia, realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Manfredonia, l’Istituto di fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisae l’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Foggia.

 

L’iniziativa, approvata ieri in consiglio, partirà con l’idea di monitorare le criticità sullo stato di salute della città, facilmente correlabili con l’inquinamento ambientale subito nei decenni scorsi, con una partecipazione attiva della città mediante un calendario di incontri pubblici con le istituzioni coinvolte nelle attività di monitoraggio epidemiologico e ambientale (CORSA, Ares Puglia, Arpa Puglia) al fine di individuare con la cittadinanza un piano condiviso di obiettivi e azioni concrete realizzabili in un arco temporale definito.

 

Inoltre, spazio alla documentazione e alla fruizione di questi dati con la costituzione di un centro di documentazione che includa tutti i documenti relativi alle criticità di salute e ambientali di Manfredonia.

 

“Ieri, il Consiglio Comunale ha istituito ufficialmente una struttura permanente, un laboratorio partecipato sui temi della salute e dell’ambiente della nostra comunità. Un passo importante che segue l’intuizione di questa Amministrazione e del suo Sindaco su questi temi. Se la ricerca partecipata ci ha fornito un quadro lucido sulle criticità che attanagliano la salute dell’ambiente di Manfredonia, ecco che questa proposta che abbiamo subito fatta nostra diventa un modo per non disperdere quel lavoro e per farlo vivere attraverso la partecipazione di ogni singolo cittadino.

 

 Il Consiglio Comunale, infatti, ha sentito l’esigenza di conservare il patrimonio conoscitivo costruito in questi anni da esperti e cittadini e di non dimenticare l’impegno di tanti di noi durante i tempi dell’Enichem. A tutti noi ora il compito non solo di ricordare, ma di produrre una concezione diversa, sostenibile ed equa, del nostro ambiente”, ha illustrato l’assessore all’Ambiente, il prof. Antonio Prencipe, durante la seduta consiliare.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*