Attualità CapitanataEventi Italia

Max Ciociola con la sua Musixmatch torna a Manfredonia. A lui il Premio Re Manfredi

Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Calici di Puglia

Questa sera, in occasione del Premio Internazionale di Cultura Re Manfredi, in programma a partire dalle ore 20.30 in Piazza Falcone e Borsellino, ci sarà un ritorno importante di un figlio della città che ha dato lustro alla sua terra con il suo talento e la sua start-up. Si tratta di Max Ciociola, Premio Re Manfredi 2022 per l’Innovazione Tecnologica. 

Ciociola è co-fondatore e amministratore delegato di Musixmatch, un progetto a livello internazionale che possiede il database di testi musicali più grande del mondo. Fondata a Bologna nel 2010, Ciociola ha creato il suo impero su una cosa che tutti ricercano in rete: i testi delle canzoni. Musixmatch è una realtà italiana che oramai ha 120 dipendenti, è una delle società più internazionali d’Italia e ha già lavorato con grandi colossi dell’innovazione e della tecnologia mondiale come Google, Apple e Spotify. L’ultimo tassello di questa grande impresa creativa e tecnologica è stato l’ingresso del maxi-fondo d’investimento Tpg nella maggioranza della società. Oramai, dunque, una maggioranza americana per questo progetto nato e creato da una mente sipontina e realizzato a Bologna. 

“Il fondo Tpg aveva acquistato in passato Ducati, ora torna a Bologna per investire in Musixmatch. L’innovazione deve crescere dal basso, non la devono fare i governi o le città, ma queste devono creare l’ecosistema per favorirla”, aveva commentato a Repubblica Bologna Ciociola qualche mese fa. 

Nonostante la pandemia, Ciociola negli ultimi due anni ha conquistato vette importanti. Anche nel 2021 ha stretto un accordo importante con Spotify. Daniel Ek, fondatore della piattaforma musicale più importante del mondo, aveva pubblicato un tweet. “Una delle funzionalità più richieste su Spotify? I testi. E da oggi, li rendiamo disponibili in tutto il mondo”. 

Il servizio è offerto, anche questa volta, da Musixmatch. All’epoca Ciociola aveva commentato così. “Una soddisfazione enorme, un risultato incredibile per un’azienda made in Italy, che avrà un impatto pazzesco sul settore e sugli autori, ed è la prova che le cose belle possono succedere dappertutto, anche in Italia”. 

Questa sera il sipontino più conosciuto per il suo talento tecnologico ritornerà a casa per un riconoscimento. Bentornato, Max! 

Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Articoli correlati