Cronaca ManfredoniaManfredonia

Manfredonia: spaccio di stupefacenti, 8 arresti dei Carabinieri

Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Manfredonia: spaccio di stupefacenti, 8 arresti dei Carabinieri

Il 18 giugno 2024, i Carabinieri della Compagnia di Manfredonia (FG) hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 8 indagati (tutti italiani, di cui 7 destinatari della custodia in carcere ed 1 degli arresti domiciliari), ritenuti responsabili a vario titolo di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso ed estorsione.

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, rappresenta la prosecuzione di una ulteriore indagine della Compagnia di Manfredonia, che aveva portato, nel febbraio 2022, all’esecuzione di una misura cautelare nei confronti di tre persone accusate di spaccio di sostanza stupefacente.

L’odierna operazione ha consentito di documentare, da gennaio ad agosto del 2023, un florido traffico di cocaina e hashish, venduti sia all’ingrosso che al dettaglio nella città di Manfredonia, nonché di accertare il ricorso alla violenza e a minacce di ritorsioni da parte di un indagato nei confronti di 2 vittime, per la riscossione di un debito di oltre 2mila euro maturato per l’acquisto di droga, poi saldato in almeno due tranche.

A riscontro delle attività condotte, nel corso delle indagini 2 persone sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e 7 assuntori sono stati segnalati alla Prefettura di Foggia.

Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Calici di Puglia
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati