Manfredonia Che Funziona: “I cittadini non sono un bancomat”

La reazione del comune di Zapponeta ad un post di Manfredonia che funziona , che metteva in evidenza un eccesso di autovelox installati.

È fuori luogo, inopportuna, e ci sia consentito anche un po’ sospetta.

La nostra era una notizia di “ costume “ ci chiedevamo perché installare 10 autovelox nello spazio di 2.6 kilometri. Primato italiano se non erriamo.

Ovviamente a questa domanda la risposta dell’amministrazione comunale è di tipo “ tuteliamo la salute pubblica ………adesso abbiamo messo gli autovelox ……poi poi poi faremo……….”eccc.. fuorviante è fuori tema.

bene ritorniamo ai famigerati autovelox, dal punto di vista urbanistico e paesaggistico sono un pugno nell’occhio. Deturpando anche un bellissimo angolo con una splendida madonna contorniata da palme stupende. 
Avete istallato tanti autovelox fissi quanti ne ha l’intera provincia di Foggia che se non erro è la più estesa d’Italia.

La cifra che è costata istallarli non ci pare di poco conto. Per un comune piccolo come Zapponeta.
sono uscite dalle casse comunali ? la cittadinanza è al corrente della spesa.?oppure sono state installate da una di quelle società che fa affari sollevando i comuni da incombenze burocratiche e organizzative e come compenso chiede di dividere le future entrate con il comune?
E se così fosse come verranno ripartite queste entrate?

Non conoscendo gli atti le nostre domande possono sembrare perniciose, ma legittime!

Se così non fosse, chiediamo sin d’ora scusa. Ma la nostra perplessità sul numero rimane, e siamo convinti che i più penalizzati saranno i pendolari e i cittadini di Zapponeta. In definitiva i più deboli.
Forse era il caso di prevenire gli incidenti mettendo dei dossi rallentatori e non reprimere a posteriori a danno avvenuto e facendo solo cassa.

È il caso di insistere con il presidente Conte, perché inserisca nel piano capitanata un collegamento veloce Gargano Barletta, già identificata come strada regionale n 1. Così da baipassare Zapponeta e Margherita di Savoia.

Auguriamo alla città di Zapponeta sempre una maggiore crescita.

McF

ma resta che probabilmente




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*