Attualità

Manfredonia, cagnolina fugge dai botti di Capodanno. Ritrovata dopo due mesi e mezzo

Scappò a seguito dei botti di Capodanno, terrorizzata, dalla sua abitazione presso lo Sciale delle Rondinelle e viene ritrovata dopo due mesi e mezzo: è la storia di una cagnolina che è stata finalmente riconsegnata ai proprietari nelle scorse ore dopo il suo ritrovamento da parte dei Carabinieri Forestali.

La povera bestiola era magrissima, spaesata ed impaurita.

Affidata al Canile di Manfredonia, è stata subito soccorsa e prontamente sono stati allertati i suoi proprietari.

 

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close