Sport Italia

Il Manfredonia recupera il Bisceglie, ma poi spreca: termina 1-1

Finisce1-1 il posticipo della serie D tra Manfredonia e Bisceglie. Al termine dei 95′ di gioco il risultato è più che giusto.

Vadacca soprende ancora una volta, preferendo una formazione più abbottonata, schierando sin da subito gli ultimi tre arrivati (Albanese, Colombaretti ed Antonio Gentile), riproponendo capitan Romito sull’out di destra. Vanno fuori rispetto all’ultimo match Lorito, De Rita e Pompilio.

De Luca propone invece la formazione tipo, con Fanelli che vince il ballottaggio dei ’97 con Ngom al fianco di Pollidori e Laboragine nel cuore del centrocampo.

Nella prima frazione, davanti a pochi spettatori ed una buona rappresentanza ospite, giunta in ritardo, il Bisceglie è sicuramente più propositivo in avanti sfruttando il maggior tasso tecnico ed un Volpicelli sempre ispirato al “Miramare”.

È lui che innesca la prima occasione di Patierno al 26′, su cui è bravo De Gennaro, ed è sempre lui che va vicinissimo alla rete con un forte rasoterra cinque minuti dopo.

Nella ripresa il Bisceglie cala il ritmo ed il Manfredonia ne approfitta per prendere in mano il gioco ed andare anche vicino alla rete con Molenda al 60′.

Ma la doccia fredda arriva al 63′: ancora Volpicelli trova la rete in riva al golfo con una punizione dal limite.

Passano dieci minuti e la gara si capovolge: De Tommaso fischia un rigore per il Donia e Di Giorgio esagera con le proteste lasciando i suoi in 10: Bozzi non sbaglia e fa 1-1 al 76′.

A pochi minuti dal termine l’arbitro assegna un nuovo rigore ai sipontini, ma il guardalinee corregge la decisione del fischietto laziale spostando fuori area il fallo di Rotunno su Coccia.

Passano anche i 5′ di recupero, ma il Bisceglie si difende bene con un Vicino in gran forma ed il Manfredonia spreca l’occasione: termina 1-1.

MANFREDONIA-BISCEGLIE 1-1 Volpicelli (B) al 63′, Bozzi (M) su rig. al 76′

MANFREDONIA (3-5-2): De Gennaro; Romeo, Vergori, Colombaretti; Romito (72′ Coccia), Gentile A., Gentile C., Albanese (59′ De Vita), Pellegrino; Molenda (82′ Ciampa), Bozzi.
A disposizione: Tucci, Bruno,  Stajano, Lorito, De Rita, Pompilio. Allenatore: Vadacca.

BISCEGLIE (3-5-2): Vicino; Di Giorgio, Anaclerio, Ola; Ivone, Pollidori, Fanelli (80′ Ngom), Laboragine (59′ De Vivo), Rotunno; Patierno, Volpicelli (75′ Oliveira).
A disposizione: Sansonna, Aprile, Rubin, Balzano, Lorusso, Palazzo. Allenatore: De Luca.

Arbitro: Daniele De Tommaso di Rieti. Assistenti: Montesanti di Lamezia Terme e Scigliano di Rossano.

Ammoniti: Romeo, Bozzi, Romito, Vergori, Ciampa (M), Rotunno (B)

Espulso: Di Giorgio (B) per proteste al 75′

Recupero: 0′ + 5′

 

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *