Attualità Capitanata

Lotta all’erosione delle spiagge, in Puglia la soluzione vincente

TORRE GUACETO, IL PROGETTO ANTI-EROSIONE FUNZIONA: L’ARENILE SI È INNALZATO DI 40 CM

Una serie di barriere amovibili lungo la spiaggia per cercare di combattere l’erosione della costa. È il progetto sperimentale messo a punto a Torre Guaceto, nel brindisino. Un vero successo: l’arenile si è infatti innalzato di 40 cm senza danneggiare l’ecosistema.

Il merito è della collaborazione tra il Consorzio e la start-up brindisina Teti srl che ha ideato un sistema ecosostenibile per la lotta all’erosione degli arenili: un’installazione di circa 50 metri di barriere in un’area ampia 100 metri.

Il progetto ha preso il via a Gennaio concludendosi il 26 Aprile: dopo aver fotografato la situazione iniziale della spiaggia, mediante rilievi gps, si è periodicamente proceduto con la misurazione dell’altezza dell’arenile in diversi punti.

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati