Spettacolo Italia

Tutti i look della finale di Sanremo: pagelle dei look della finalissima

Ultimi voti della settimana sanremese, ultime pagelle sui look della finalissima.

Sabato 10 febbraio è andata in onda l’ultima serata della 74^ edizione del Festival della canzone italiana, ultima esibizione dei 30 artisti in gara. Non sentite la nostalgia canaglia? Sanremo, in fondo è una metafora: una settimana di trash e paillettes per dimenticarci delle nostre responsabilità, ma poi bisogna tornare tristemente alla realtà. A proposito di paillettes, qual è stato il look dell’ultima serata che avete preferito? Intanto che ci pensate, ecco le pagelle dei look della finalissima. Il nero domina e nessun effetto sorpresa.

AMADEUS-GAI MATTIOLO. VOTO 6

Amadeus rimane fedele ai suoi look scintillanti e paillettati. Le sue giacche rispecchiano il suo modo di essere, positivo e luminoso. L’anno prossimo le tue giacche non saranno tra le cose che ci mancheranno di più.

FIORELLO- GIORGIO ARMANI. VOTO 4

Fiorello, per la finale di Sanremo non ha trovato i pantaloni della sua taglia e ha pensato di mettere una giacca smoking per coprire l’effetto oversize, ma non è stata una bella idea.

RENGA E NEK-MAURIZIO MIRI. VOTO 8

Renga e Nek sono elegantissimi per la finalissima e si mostrano esattamente per quelli che sono, due cinquantenni che conservano il loro fascino.

DARGEN D’AMICO-MOSCHINO. VOTO 4

Tra gli artisti che hanno osato di più c’é Dargen. Per la finalissima un vestito rosso e nero firmato Moschino decorato con maxi paillettes, forse è un po’ too much?

LOREDANA BERTE’-VALENTINO. VOTO 8

Eccentrica, in piume da capo a piedi e con la cravatta, capo di grande tendenza. Non si smentisce mai.

IL VOLO-EMPORIO ARMANI. VOTO 5

La canzone è un capolavoro, il look meno. Ad ogni modo sempre coerenti con la loro immagine

NEGRAMARO-GIORGIO ARMANI. VOTO 5

Sangiorgi e i Negramaro hanno scelto un total black della collezione Armani Privé. Loro sono ancora al cenone di Capodanno.

MAHMOOD-VALENTINO. VOTO 7

Mahmood  scende sul palco con pantaloni di paillettes oro e giacca di pelle portata a petto nudo. Ma dov’è la tuta gold? Cool è cool, va detto.

I SANTI FRANCESI-DOLCE & GABBANA. VOTO 7

I Santi Francesi per la finale hanno scelto un total look Dolce & Gabbana con camice in pizzo e seta. Loro sono già in paradiso.

DIODATO-ZEGNA. VOTO 7

Chic e affatto banale. Peccato per il dolcevita, forse aveva mal di gola.

FIORELLA MANNOIA-LUISA SPAGNOLI. VOTO 7

Fiorella Mannoia indossa per la finalissima un elegante abito in velluto nero a maniche lunghe. Decisamente meglio della prima puntata.

ALESSANDRA AMOROSO-ROBERTO CAVALLI. VOTO 5

L’abito scollato e stringato sul corpetto non risalta abbastanza la sua fisicità e il nero non è nella sua palette di colori. Avresti fatto benissimo ad osare di più.

ALFA. VOTO NON CLASSIFICATO.

Della moda non gli interessa, è su quel palco per cantare e si capisce bene.

IRAMA. VOTO 6

Irama scende sul palco con un completo stile sartoriale total black e su questo niente da dire. La domanda è: a Sanremo quest’anno mancavano shampoo e phone?

GHALI-MARNI. VOTO 8

Ghali per la finalissima sceglie un look Marni dal design strutturato, con spalle spigolose e dettagli brillantinati, sfoggiando un’eleganza contemporanea. Ben fatto.

ANNALISA-DOLCE GABBANA. VOTO 7

Abito in seta svolazzante nero, stivali trasparenti e reggicalze. Super sexy e mai volgare la nostra Annalisa. Però ancora total black? E ancora reggicalze? Elegante e sexy senza ombra di dubbio ma anche un po’ banale.

GAZZELLE. VOTO 4

Lui è sempre in after e ha sempre paura che piova.

ANGELINA-VOTO 8

Body dress con sopragonna trasparente ricamata a mano per la vincitrice del Festival. Uno dei look più belli indossati da Angelina Mango nella settimana sanremese.

BIGMAMA-LORENZO SEGHEZZI. VOTO 6

Bigmama punta sul rosso che le dona molto. Il bustier scollato mette in risalto il suo decolleté, la gonna in velo ampia non convince così tanto. Ad ogni modo è stata tra le artiste che ha osato di più e la ricorderemo anche per questo.

EMMA-FERRARI. VOTO 6

Quando è il momento dell’abito da sera, Emma sorprende tutto con una jumpsuit in pelle nera, smorzando l’atmosfera solenne della finale. L’dea è bellissima, ma la tuta non valorizza abbastanza la sua fisicità e il contrasto con le scarpe decolleté rosse non convince.

IL TRE. VOTO 4

Il rapper canta all’Ariston con una giacca sottile in pizzo. Basta pizzo e soprattutto basta total black.

I RICCHI E POVERI-VIVETTA. VOTO 5

Entusiasmanti, a tratti inquietanti, scendono sul palco dell’Ariston in un total red firmato Vivetta. Sono gli unici ad aver portato un po’ di colore quest’anno, questo va detto.

GEOLIER-EMPORIO ARMANI. VOTO 4

Un po’ Mago Merlino, un po’ Boss delle cerimonie.

MANINNI-RIVA. VOTO 8

Maninni elegantissimo per la super finale, in total black con dettagli brillantinati.

MR RAIN- FENDI. VOTO 9

Mr. Rain è uno degli artisti che ha esibito il migliore stile sartoriale dell’intera kermesse. Per il gran finale sfoggia una giacca lunga con abbottonatura laterale gioiello dal fitting impeccabile e un’eleganza d’altri tempi.

FRED DE PALMA-VOTO 4

Total white con intimo in vista. Occhio alla congestione.

THE KOLORS-EMPORIO ARMANI. VOTO 6

Si chiamano The Kolors e si vestono di nero.

SANGIOVANNI-GCDS. VOTO 3

Nemmeno per la finale è riuscito a trovare vestiti della sua taglia ed evidentemente neppure una consulente di armocromia. Va bene Sangio, questo non era il tuo anno, questo non era il tuo Festival. Nelle pagelle dei look della finalissima è tra i meno apprezzati.

CLARA-RABANNE. VOTO 7

Clara indossa abito col fondo asimmetrico in tessuto morbido e riflettente completato con sandali con lacci alla schiava. Un look più fresco rispetto ai precedenti, più in linea con la sua giovane età. Un po’ gladiatore, ma almeno porta sul palco dell’Ariston un colore diverso dal nero. La coda di cavallo le dona tantissimo e il trucco valorizza i suoi occhi magnetici.

BNKRR-44. GIUDIZIO SOSPESO

Giudichiamo quelli nudi o quelli vestiti?

ROSA VILLAIN-GIORGIO ARMANI PRIVE’-VOTO 9

Rosa Villain per il gran finale fa click boom. Elegante e bellissima, indossa un abito che rivela la sua poliedricità, composto da una gonna lunga a sirena in velluto nero e dalla parte superiore a maniche lunghe incastonata di gemme preziose. Forse un po’ scontata per una finale, ma scenografica.

LA SAD- VOTO 2

Colori fluo e spuntoni metallici. Tutto troppo.

Promo Gelsomino ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Lucia Pia Caputo

Classe ‘98, pugliese di origini ma emiliana di adozione. Laureata in Lettere, specializzanda in Filologia, Letteratura e tradizione classica. Innamorata della paleografia Latina. Aspirante docente e food e content creator. Ho esperienze pregresse nel mondo dell’editoria. Nel tempo libero organizzo e modero eventi. Da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Scrivo per liberarmi del superfluo.