Scuola

L’istituto alberghiero Ipeoa M. Lecce incontra i ragazzi con disabilità

PROGETTO ESTRO-VERSI. L’ISTITUTO ALBERGHIERO IPEOA M. LECCE INCONTRA I RAGAZZI CON DISABILITA’

Lunedì 27 novembre parte il progetto “ESTRO-VERSI”.

L’iniziativa, pensata dall’Avv. Vincenzo Muscatiello e immediatamente sostenuta dalle associazioni: Associazione Santissimo Redentore; Caritas Diocesana; Immobiliare Casa della Sofferenza spa, ha come obiettivo quello di offrire le competenze e le abilità necessarie per essere introdotti nel mondo del lavoro nell’ambito della ristorazione e della manipolazione di alimenti ai ragazzi con disabilità.

Il corso di formazione sarà svolto presso i laboratori dell’Istituto Alberghiero “Michele Lecce” sede di Manfredonia che si è reso disponibile con i suoi docenti d’indirizzo Del Vecchio Leonardo e Di Maggio Grazia i quali avranno il compito di consegnare le conoscenze e le tecniche nella ristorazione per la trasformazione di alimenti e realizzare prodotti tipici per vivere esperienze concrete di lavoro in strutture ricettive a circa 15 ragazzi con varie tipologie di disabilità appartenenti alle associazioni coinvolte.

In questa serata i ragazzi, affiancati dai docenti e gli alunni delle classi 5Asm e 5Bsm del serale, si sono resi protagonisti nella produzione di deliziose pizzette e biscotti buonissimi che a seguire hanno consumato.

Si sono alternati alla preparazione di espressi e cappuccini, consumati a turno sia nella preparazione che nel servizio a tavola.

Una splendida giornata passata con i referenti delle Associazioni,  prof. Salvatore Coppolecchia, l’Avv. Vincenzo Muscatiello, Don Luciano Vergura, Don Luca Santoro.

Ad accogliere tutti erano presenti Sua Eccellenza Mons. Franco Moscone, il dirigente dell’Istituto il prof. Luigi Talienti, il prof. Balta Antonio.

Giovedì 30 novembre si replica con la preparazione di pasta fresca.

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net