Eventi

La Rai media partner ufficiale di FestambienteSud 2022

La RAI sarà media partner di FestambienteSud, il Festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia che si svolgerà sul Gargano dal 15 luglio al 4 agosto e ruoterà sul tema “Pace e Rinnovabili”.

L’evento, giunto alla XVIII edizione, ha ottenuto il partenariato RAI e potrà contare sul ruolo attivo che coinvolge le seguenti testate: RAI Radio1RAI IsoradioRAI TGR PugliaRAI Pubblica UtilitàRAI per la Sostenibilità.

La collaborazione riguarderà la riflessione sui temi del festival, la comunicazione relativa agli eventi in calendario, la conoscenza del territorio ospitante e sarà arricchita dalla presenza del giornalista Rai Max De Tomassi. Profondo conoscitore della musica e della cultura brasiliana, De Tomassi condurrà la serata finale del Festival – in programma il 4 agosto a Vieste – dedicata al rapporto culturale tra Italia e Brasile.

«Siamo onorati di aver ottenuto il partenariato della RAI e crediamo davvero che sarà uno strumento utile per valorizzare il territorio del Gargano, la sua forte identità e la sua cultura», afferma il direttore culturale di FestambienteSud Franco Salcuni, affiancato dalla direttrice artistica Chiara Civello.

La XVIII edizione di FestambienteSud si svolgerà in sei tappe  animate da eventi culturali e di spettacolo, EcoForum, visite e itinerari a piedi – e toccherà i luoghi simbolo del Parco Nazionale del Gargano: il 15 luglio Rignano Garganico, il 16 luglio San Marco in Lamis, il 17 luglio San Giovanni Rotondo, dal 21 al 24 Monte Sant’Angelo, città UNESCO e sede storica del festival; dal 28 al 30 luglio Mattinata. FestambienteSud si chiuderà con l’appuntamento clou in programma dall’1 al 4 agosto a Vieste e in Foresta Umbra.

FestambienteSud è promossa da Legambiente e organizzata sotto la direzione del circolo Legambiente FestambienteSud di Monte Sant’Angelo, con il sostegno organizzativo di Legambiente Puglia e di Legambiente lo Sperone di San Giovanni Rotondo.

Il partenariato sociale ed economico del festival è in via di completamento e coinvolge al momento, in attesa delle ultime conferme, i sei comuni ospitanti di Vieste, Mattinata, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo, Rignano Garganico e San Marco in Lamis, l’Ambasciata del Brasile in Italia, l’Acquedotto Pugliese, la Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Confindustria Foggia, Federalberghi Foggia, l’associazione Mecenate ’90, la società Vivilitalia, l’IPEOA Enrico Mattei – Vieste.

Importanti anche i numerosi soggetti che compongono il partenariato tecnico di cui daremo notizia nelle prossime settimane.

Info: festambientesud.it.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button