Attualità Italia

La Rai fa fuori Roberto Saviano per il tweet contro Salvini “ministro della Mala Vita”

La Rai, dopo il caso Facci, ha deciso di escludere Roberto Saviano dall’azienda del servizio pubblico e di annullare il suo programma. Lo scrittore, autore di “Gomorra”, era stato confermato nella conferenza stampa di presentazione dei palinsesti autunnali con il suo programma, “Insider, faccia a faccia col crimine”, una serie di incontri/interviste – previste a novembre su Rai3 – con esponenti di clan mafiosi e criminali italiani. 

Ieri, nel cda Rai, l’amministratore delegato Roberto Sergio ha preso questa decisione. “Saviano non è in palinsesto. La scelta di Saviano è aziendale e non politica. Abbiamo trovato un’azienda demoralizzata e preoccupata. Il rapporto con la politica? La Rai non può esimersi, è importante che la politica non la condizioni”.

La decisione, arrivata a poco più di venti giorni dalla conferma del programma di Saviano, sarebbe invece molto politica. Saviano sarebbe stato fatto fuori per le affermazioni fatte dallo scrittore contro il vicepremier Matteo Salvini. Le dichiarazioni di Saviano, poi, sono arrivate in Vigilanza Rai grazie a un’interrogazione di Forza Italia. 

Il Tweet di Saviano recitava: “Che faccia tosta! Ma quando passerà al Ministro della Mala Vita il vizio di mentire? In ogni sede, anche in sede giudiziaria, è stato chiarito che Carola Rackete non ha mai compiuto nessun atto ostile e che anzi ha agito nel rispetto della vita umana”. 

La decisione di escludere Saviano, che ha utilizzato ancora una volta “ministro della mala vita” per chiamare Matteo Salvini, si basa sulla considerazione che il linguaggio utilizzato ripetutamente dal giornalista non è in linea con il codice etico che regola il servizio pubblico. Il codice etico aveva già espulso, nei giorni scorsi, Filippo Facci, editorialista di Libero, la cui striscia quotidiana è stata cancellata per alcune dichiarazioni sessiste sulla vittima che ha denunciato la violenza da parte del figlio del presidente del Senato, Ignazio La Russa. 

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Articoli correlati