Attualità CapitanataSpettacolo Italia

La Rai caccia Montesano per la maglietta fascista. L’attore denuncia la Rai ipocrita: “Hanno visto tutto in anticipo”

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Non c’è pace per Enrico Montesano. L’attore, già al centro di polemiche in altri programmi, è stato eliminato da Ballando con le stelle, il celebre show del sabato sera di Rai 1 condotto da Milly Carlucci. Nonostante le sue dichiarazioni novax, Montesano è entrato a far parte del cast di ballerini dell’edizione 2022 del programma. Sabato sera, però, nella clip che presentava la sua esibizione, Montesano ha mostrato qualcosa che ha indignato il pubblico e la Rai. 

Durante le prove, infatti, l’attore indossava una maglietta nera con il simbolo della Decima Mas, il reparto d’assalto della Marina Militare Fascista. Ad impreziosire il tutto, un motto dannunziano: “Memento audere semper”. Durante la diretta nessuno ha riconosciuto quel simbolo, ma il giorno dopo Selvaggia Lucarelli (opinionista e giurata del programma) ha denunciato l’accaduto. 

Dopo poche ore, è arrivata la decisione irrevocabile del servizio pubblico. “Quanto accaduto ieri è inaccettabile. Resta inammissibile che un concorrente di un programma televisivo del servizio pubblico indossi una maglietta con un motto e un simbolo che rievocano una delle pagine più buie della nostra storia. Chiediamo scusa a tutti i telespettatori e, in particolare, a coloro che hanno pagato e sofferto in prima persona a causa del nazifascismo a cui proprio quella simbologia fa riferimento”.

Montesano non ha preso affatto bene la decisione della Rai e ha annunciato azioni legali contro l’azienda. “Ho dato mandato all’avvocato Giorgio Asumma insieme al mio agente Settimio Colangelo di esaminare la situazione per tutelare al meglio la mia identità personale e la mia onorabilità”. Si legge poi nella nota una precisazione: “La maglietta è stata visionata dai rappresentanti Rai sia durante le prove della sua presentazione artistica e sia durante la registrazione della stessa, sia nel montaggio senza alcuna obiezione”. 

Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Articoli correlati