La festa della speranza di Acciaroli

Crediamo sia l’unica festa su tutto il territorio nazionale che celebri la Speranza, virtù essenziale, soprattutto in questi anni difficili, per la carica di fiducia che sa espandere nella vita delle persone, affinché si realizzi un sogno, un’utopia collettiva.

Non è solo per questo che l’Associazione MANFREDONIA NUOVA ha deciso di partecipare, anche quest’anno, alla Festa della Speranza, che si terrà il giorno 7 settembre prossimo ad Acciaroli, ma anche per testimoniare, ancora una volta, la insopprimibile necessità di conoscere la Verità sull’efferato delitto di Angelo Vassallo, Sindaco Pescatore, trucidato, il 5 settembre 2010, sulla via di casa, con nove colpi di proiettili, senza che si conoscano ancora i nomi degli esecutori e dei mandanti dell’omicidio.

Tra le tante iniziative del programma, predisposto dalla Fondazione Angelo Vassallo, spicca infatti “La marcia per Angelo Vassallo”. Essere ad Acciaroli per noi ha anche una forte valenza politica. Significa condividere con tanti altri, uomini e donne, la stessa visione di Angelo, simbolo di legalità ed amore per la propria terra, significa impegnarsi come lui con passione, coraggio e determinazione per il riscatto della propria città e del nostro Paese.

Quest’anno abbiamo un motivo in più per essere ad Acciaroli ed è poter ammirare la “Grande Onda”, opera d’arte eseguita dai docenti della Scuola Media “Gian Tommaso Giordani” di Manfredonia, Proff. Sante De Biase, Fausta Altavilla e Renato Gravinese, dedicata ad Angelo Vassallo e situata sul porto di Acciaroli.

Questa “Grande Onda” assume per noi il valore della Speranza, perché s’ingrossi sempre più, per divenire di portata nazionale e perfino mondiale, cosi che riesca ad alimentare tutti coloro che hanno sete di libertà, di giustizia e di amore per l’ambiente.

Risultati immagini per logo manfredonia nuova

                                      La Presidente

                                               Ins. Enrica Amodeo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*