Storia

“In ricordo di Giovanni Trimigno, il più grande pescatore di rezzaglio”

Manfredonia – IN italiano è detta ‘Giacchio‘ o Rezzaglio, in manfredoniano ‘Resacchjie‘: una rete da lancio, fornita da piccoli piombi, che – una volta gettata in acqua – si apre ad ombrello,
formando un grande cerchio; quando lo stesso scende nel fondale della spiaggia – o nel torrente – la pesca si chiude formando un cono che ha per base il perimetro e per vortice il centro della rete, che a sua volta si chiude legata da una corda al centro circolare.

I pesci – nel nostro caso i cifle , i cefali e/o i cifalotte, i cefali più piccoli – rimangono nella rete.

La pesca del ‘Resacchjie‘ ha origini antiche, addirittura risalenti al Medioevo; questa tipologia di pesca è molto diffusa nei paesi dell’America Latina.

Anche a Manfredonia la pesca del ‘Resacchjie‘ era molto diffusa anche se sono rimasti in pochi oggi a praticarla: fra gli appassionati Giovanni il Trimigno e Donato Fracciom, soprannome di quest’ultimo – da anni l’anima delle spiagge di Siponto, in tutto il suo lungo tragitto.

Pochi anni fa si interessò all’antica pesca del Resacchjie – un programma televisivo che andava in onda di domenica mattina e parlava – esclusivamente di mare su Rete 4. Con tutta la troupe, ricordo che vennero a Siponto dove – sulla spiaggia verso il litoraneo della Foce – avevano l’appuntamento con Giovanni Trimigno .

La presentatrice lo intervistò – e Giovanni fu davvero bravo a commentare la storia del Resacchjie e più volte mostrò il lancio della rete che – a dir poco – risultò un miracolo nel fare allargare la rete  .

 Articolo di Claudio Castriotta

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati

Back to top button