Attualità Estero

Il video del gatto aggrappato all’auto per sfuggire all’alluvione di Dubai

Antonio Tasso
Matteo Gentile
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Maria Teresa Valente
Domenico La Marca
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti

Il video del gatto aggrappato all’auto per sfuggire all’alluvione di Dubai

Tra i video più impressionanti che arrivano da Dubai, sta facendo il giro del web quello di un gatto aggrappato alla maniglia di un’auto semisommersa dall’alluvione nel tentativo di non sprofondare nell’acqua.

Per sua fortuna sono arrivati dei soccorrito a bordo di un gommone che lo hanno salvato facendolo salire a bordo.

L’alluvione di Dubai ha qualcosa di incredibile se si pensa che non era mai caduta così tanta pioggia negli ultimi 75 anni.

L’alluvione non ha colpito solo Dubai, dopo il fortunato gatto l’ha scampata, ma anche l’Oman.

L’entità dei danni materiali non è stata ancora quantificata, ma ci sarebbero almeno 20 morti.

La perturbazione si è originata sul Golfo dell’Oman, per scaricarsi con violenza prima sull’Oman e poi sugli Emirati e proseguire verso est investendo, con minore intensità, il Bahrein, l’Iran meridionale e il Pakistan. La città più meridionale dell’Iran, Chabahar, nella provincia del Sistan e Baluchistan, ha registrato 130 millimetri di pioggia.

La climatologa Friederike Otto dell’Imperial College di Londra, specialista degli effetti del cambiamento climatico sugli eventi meteorologici estremi, ha detto all’agenzia Afp che è «molto probabile» che il riscaldamento glocale abbia intensificato le piogge torrenziali.

Leggi anche: Meteo Puglia, cosa potrebbe accadere nel weekend

Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Maria Teresa Valente
Antonio Tasso
Domenico La Marca
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati