Il valore dell’impegno per Manfredonia

Dolore, vergogna e rabbia sono i sentimenti che abbiamo provato leggendo, a mezzo stampa, parti della relazione della Commissione che ha portato allo scioglimento del Consiglio Comunale di Manfredonia per infiltrazioni mafiose.

Nel polverone mediatico che è seguito c’è stato un insolente balletto di interpretazioni parziali e perfino assolutorie, ma carta canta ed è un canto orribile:frequentazioni e cointeressenze societarie con esponenti di spicco della malavita, nomine inopportune, assunzioni finalizzate in posti chiave, aree per l’edilizia pubblica utilizzate per l’edilizia privata, esternalizzazioni a tutto campo, certificazioni antimafia previste e non richieste, conflitti d’interesse, gestione fallimentare delle partecipate, casse svuotate e debiti a gogò. Tali rilievi coinvolgono diversi esponenti dell’amministrazione comunale e, di conseguenza, molte attività risultano penetrate da diverse infiltrazioni.

Noi ringraziamo profondamente la Commissione che ha svolto un lavoro encomiabile, rendendo centrali le prerogative di controllo e tutela dello Stato, contro i condizionamenti politici, socio-economici e culturali che hanno inquinato la vita democratica di Manfredonia.Nel contempo chiediamo che continuino gli accertamenti per individuare le responsabilità penali, civili e patrimoniali.

In questi anni abbiamo denunciato e lottatocontro il sistema affaristico-clientelare del Comune, che la Commissione ha reso evidente in tutta la sua gravità. Ed ora questa triste vicenda chiede a tutti ragione dei propricomportamenti individuali e collettivi, perciò auspichiamo che le associazioni, gli/le intellettuali, le organizzazioni politiche, sindacali e le parrocchie prendano parola, per condannare la mafia e l’illegalità diffusa come, con coraggio e determinazione, ha fatto Padre Franco Moscone, Arcivescovo di Manfredonia.

Riprendiamoci la dignità offesa e lavoriamo tutti insieme, per risollevare le sorti della nostra Amata Città.

Risultati immagini per logo manfredonia nuova

Manfredonia, 31 ottobre 2029                                       

MANFREDONIA NUOVA




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*