Eventi Italia

Il ‘Povero gabbiano’ di Gianni Celeste sbarca al Teatro Roma di Cerignola

Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Maria Teresa Valente
Domenico La Marca

Il concerto è in programma il prossimo 8 luglio alle 20.30

 

Il cantante neomelodico Gianni Celeste, ormai fenomeno social grazie alla hit “Povero gabbiano”, arriva sul palco del Roma Teatro di Cerignola il prossimo 8 luglio

 

Grazie ad una canzone di oltre trent’anni fa, il cui vero titolo è “Tu Comm’a Mme”, Gianni Celeste ha conquistato la generazione Z diventando virale su Instagram e Tik Tok con circa 200mila video collezionati sulla piattaforma musicale cinese. Tra i suoi interpreti più apprezzati Gianni Morandi, che ha postato sui social la propria personale versione del brano di Gianni Celeste collezionando più di 3 milioni di visualizzazioni. Ma sono stati in molti a dilettarsi sulle note del brano neomelodico: tra tutti Emma e il gruppo lirico Il Volo, filmato da Salvatore Esposito al tavolo di un ristorante. Agli inizi di giugno, anche il Coro del San Carlo ha stupito il pubblico di Procida, con un’originale versione lirica della canzone di Gianni Celeste nel corso del concerto “Opera(a)mare”, organizzato per Procida Capitale Italiana della Cultura 2022. 

 

Siamo felici di riuscire a soddisfare le più ampie fette di pubblico – spiega Simona Sala, direttrice del Roma Teatro di Cerignola – quelli che amano il teatro e la musica colta e chi preferisce il pop e il neomelodico”.

 

Lo spettacolo, che rientra nel Gianni Celeste Live Tour 2022, avrà inizio alle ore 20.30. Per tutte le info su costi e biglietti chiamare il numero 338.2511672

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Maria Teresa Valente
Domenico La Marca

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati