AttualitàFoodViaggi

Il Bar Marea inventa la granita “Pane e pomodoro del Gargano”

L’estate è incominciata da tempo e finalmente il sole ci regala lunghe e calde giornate. Con l’arrivo della “bella stagione” le nostre abitudini cambiano, anche quelle alimentari: una fetta di pane sfornato il mattino stesso, del pomodoro di stagione, con del buon olio extravergine d’oliva e dell’origano nostrano è il non plus ultra del pranzo consumato sotto l’ombrellone.

Poi c’è chi, come noi, in estate non si accontenta del cibo salato e non può fare a meno di rinfrescarsi il palato con una gustosa e fresca granita artigianale, magari al limone o alla mandorla, preparata secondo i canoni della tradizionale granita siciliana. Ma poi ci siamo chiesti, perché non fare entrambe le cose? Perché non provare a immaginarsi il pane e pomodoro nella granita?

È esattamente in questo modo che è nata la granita “Pane e pomodoro del Gargano”, da una domanda alla quale abbiamo voluto rispondere di sì: abbiamo pensato che qualcosa di così eccezionale come l’olio, il pane, il pomodoro e l’origano sarebbero stati tanto straordinari anche se trasformati in un prodotto totalmente diverso, la granita appunto. È nato così un prodotto che stuzzica le papille gustative, in una sensazione ibrida tra dolce e salato.

Non abbiamo la pretesa che piaccia a tutti, e neanche l’ambizione di aver creato un prodotto migliore o uguale all’iconico pane e pomodoro, ma allo stesso tempo siamo convinti che non pochi di voi assaggiandolo si faranno scappare un sorriso, quella sensazione contrastante tra familiare e inusuale che ha fatto sorridere anche noi.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close