TodoFoodVisitGargano

I fioroni del Gargano, una goduria di stagione che fa impazzire tutti

Una goduria di stagione che fa impazzire tutti per gli occhi: il fiorone, tipico prodotto del Sud Italia e della Puglia in particolare, cresce nelle campagne proprio in questo periodo, verso la metà del mese di Giugno.

Pur essendo un prodotto tipico pugliese, che inaugura l’estate con la sua dolcezza e polposità, non tutti sono a conoscenza di alcune curiosità che lo riguardano. La prima fra tutte è che, a detta dei botanici, il fiorone non sarebbe un frutto (come si ritiene erroneamente), bensì un’infiorescenza chiamata “siconio”.

Il fiorone non è solo ottimo da gustare, magari come merenda al pomeriggio o al mattino prima di cominciare la giornata. E’ anche ricco di proprietà salutari per l’organismo: contiene fibre utili per combattere la stipsi, e micronutrienti essenziali come il calcio, il manganese, il potassio, vitamina A e vitamine del gruppo B. Al contrario di ciò che si ritiene abitualmente, il fiorone non è molto calorico, in quanto contiene circa 94 kcal per 100 grammi: un apporto di calorie inferiore ai mandarini e all’uva, per fare un esempio.

C’è chi con i fioroni colti sul Gargano, ci prepara anche un ottimo gelato Gelateria Tommasino

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button