Politica

Giunta Emiliano, coordinatrici Italia Viva: “Parità di genere non deve essere concessione ma conquista”

Era appena il 23 settembre quando il presidente Emiliano pronunciò queste parole: “La prossima giunta sarà composta da metà uomini e metà donne”. Tutte applaudirono a tale affermazione confidando non più in una promessa pre-elettorale, ma ad un impegno a vittoria avvenuta. “Questo 50 e 50 noi lo dobbiamo a tutte quelle donne che hanno lottato per avere la doppia preferenza di genere “, continuava il Presidente.  A giunta ultimata sarebbe troppo semplice per noi ribadire la poca affidabilità delle affermazioni di Emiliano, che come sua abitudine ha sempre detto anche in poche parole tutto e il contrario di tutto.  Noi, invece, ribadiamo il nostro impegno civile a sostegno della tanta agognata parità, convinte come siamo che l’essere donna sia già il genere che fa la differenza. E lavoreremo perchè quel 50 e 50 non sia più una concessione ma una vera conquista.

Le coordinatrici di Italia Viva

Ada Fiore

Rosa Cicolella

Anna Maria Gentile

Maria Vittoria Colapietro

Tiziana Palmisano

Gabriella Baldini

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button