Eventi ManfredoniaManfredonia

Futura, la stagione di prosa del Dalla di Manfredonia, chiude il cartellone l’11 maggio con “Saga Salsa”

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Matteo Gentile
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Domenico La Marca

Futura, la stagione di prosa del Dalla di Manfredonia, chiude il cartellone l’11 maggio con “Saga Salsa”, cena spettacolo di comunità alla Pizzeria Antiche Mura

Si chiuderà sabato 11 maggio “futura“, la fortunata stagione teatrale organizzata dal Comune di Manfredonia, dal Teatro Pubblico Pugliese e da Bottega degli Apocrifi.

Diciassette spettacoli di prosa hanno accompagnato la città di Manfredonia attraverso l’inverno, da dicembre a oggi, con una grande e costante partecipazione, e l’ultimo appuntamento ha il sapore di una festa.

Il teatro esce dal teatro, grazie all’ospitalità della Pizzeria Antiche Mura, in via Antiche Mura 18, che accoglierà nella sua terrazza al coperto “Saga Salsa“, la cena/spettacolo della Compagnia Qui e Ora, che ripercorre uno dei riti più identificativi del Sud: la preparazione della salsa.

Attorno a un tavolo, fra una portata e l’altra, tre donne, di tre generazioni diverse, una nonna, una mamma e una figlia, parlano delle loro vite.

Tre donne che mettono in tavola il passato e il presente in una cena da gustare, ma anche da vedere e ascoltare, una cena in cui tutti i sensi sono chiamati a partecipare e dove il pasto da consumarsi non è fatto solo di cibo, ma anche di emozioni, sapori e storie.

Il pubblico è invitato nel ristorante di famiglia, proprio nell’ultimo giorno di apertura del locale. Una minaccia incombe, il locale potrebbe chiudere: finirà la saga della preparazione della salsa al pomodoro, la vita intorno ai tavoli, l’esistere in relazione a che cosa mangi e come cucini?

Il mangiar bene, e il rito della tavola, sono messi a rischio dalla proposta di fare di quel locale un luogo del consumo veloce di cibo, del mangiare spuntini e panini appollaiati su uno sgabello davanti un vassoio, invece di mettere le gambe sotto al tavolo e prendersi un tempo di piacere e condivisione del desco.

Le padrone del locale devono scegliere se continuare a perpetrare la tradizione del ristorante di famiglia, se continuare a consumare la loro vita tra i tavoli e le portate.

Questa scelta incombe e conduce al racconto di una saga familiare strettamente connessa al cibo e alla preparazione di un piatto speciale: la tradizionale salsa al pomodoro di famiglia.

Fra un susseguirsi di parole, azioni e suoni il cibo diventa la scenografia olfattiva e visiva, il protagonista centrale di questi racconti di famiglie e di tradizioni.

“Il cibo e la tavola accompagnano le nostre vite da sempre, sono indice del nostro benessere e delle nostre relazioni sociali, raccontano i nostri desideri e le nostre paure. Saga Salsa è memoria di famiglia, è calarsi nel quotidiano delle vite per leggerle attraverso il culto del cibo. Tre donne, di tre generazioni diverse, metteranno in tavola il passato e il presente in una cena da gustare, ma anche da vedere e ascoltare, una cena in cui tutti i sensi sono chiamati a partecipare e dove il pasto da consumarsi non è fatto solo di cibo ma anche di emozioni, sapori e storie”, le note di regia della compagnia.

“SAGA SALSA” è una produzione di “Qui e Ora Residenza Teatrale” con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli. Regia: Aldo Cassano. Dramaturg: Silvia Baldini. Consulenza musicale: Francesco Picceo. Costumi: Erica Sessa.

Lo spettacolo è fuori abbonamento. Il costo della cena-spettacolo è di 18 euro. I posti sono limitati, e sarà necessario acquistare il biglietto, esclusivamente in prevendita, presso il Teatro “Lucio Dalla”.

Per informazioni: Bottega degli Apocrifi – Teatro Comunale “Lucio Dalla”, Via della Croce – Manfredonia, 0884.532829 – 335.244843 – botteghino@bottegadegliapocrifi.it.

Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati