fbpx
Sport

Esposto: “Prodotto tantissimo, ma la serie A non perdona”

Al termine del match, valido per la seconda giornata di serie A, tra Vitulano Drugstore C5 Manfredonia e SynBios Petrarca Padova, è intervenuto il presidente onorario dott. Luigi Esposto per analizzare il match.

“Innanzitutto devo ringraziare il pubblico che veramente ha fatto sentire tutto il suo calore ed è stato numerosissimo e ci dispiace che al momento le leggi ci permettono soltanto di riempire al palazzetto al 60%,perché credo che qualora non avessimo avuto il problema Covid, ieri avremmo avuto problemi al Palascaloria, poiché vi è stata una grandissima richiesta di biglietti e abbonamenti e quindi sono contento e ringrazio il pubblico per esserci stato vicino. Per quanto riguarda la squadra io non ho nulla da dire per l’impegno mostrato e la produzione del gioco.

Credo che per entrambe le partite si possa fare un bilancio unico. Abbiamo prodotto tantissimo e abbiamo dimostrato di non essere assolutamente inferiori alle squadre con cui abbiamo giocato, tuttavia la differenza l’ha fatta quel pizzico di esperienza in più che ha portato a finalizzare con 2 gol a partita, che sono pochissimi se vediamo la classifica. Alla fine sono gli episodi, però, che in serie A determinano i risultati e da questo punto di vista dobbiamo stare un pochino più attenti, magari anche con un pizzico di fortuna.

Il mister è chiamato all’opera di aggiustamento degli errori. Non essendo la nostra squadra abituata a giocare ogni tre giorni è difficile gestire le energie psico-fisiche. Sono sicuro che i calciatori che troveranno le giuste motivazioni per tirarci subito fuori da questa classifica che è sicuramente bugiarda. Il mio auspicio è quindi quello di dimostrare al più presto il valore di questa squadra”.

Area comunicazione- FutsalCommunication.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button