Politica

De Leonardis: “Almeno una parte dei cacciatori di Puglia resti a Jacotenente”

Nota del consigliere regionale Giannicola De Leonardis. 
“I militari dei Carabinieri componenti lo squadrone speciale ‘Cacciatori di Puglia’, con la loro presenza nella base operativa di Jacotenente, nel cuore del Gargano, hanno svolto in meno di due anni un eccellente e prezioso lavoro di controllo e presidio del territorio, contrasto alla criminalità organizzata e non, e soprattutto di prevenzione di fenomeni purtroppo ricorrenti come gli incendi boschivi, per fare solo un ultimo esempio. 

Il loro trasferimento in un’analoga base dell’Aeronautica militare, ma all’interno dell’aeroporto di Amendola, priva il territorio di una presenza così significativa, simbolo di uno Stato che intende contrastare e sconfiggere sul nascere qualunque recrudescenza criminale. Per questo raccolgo e rilancio l’appello alle istituzioni lanciato dal sindaco di Vico del Gargano Michele Sementino, perché almeno una parte dei Cacciatori di Puglia resti a Jacotenente, anche e soprattutto alla luce della notevole distanza tra la base di Amendola e il nord e le località più impervie del promontorio garganico, che renderebbe meno tempestivo ed efficace un eventuale loro intervento”./comunicato

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close