Chiude l’Ospedale di Manfredonia, Campo contro Emiliano: “Non sono stato informato”

“Sanità. Un errore chiudere gli ospedali di Lucera e Manfredonia; Emiliano e la Giunta deliberano senza confronto in Consiglio e in Commissione

Provocare la chiusura degli ospedali di Lucera e Manfredonia è un errore, perché nega l’evidenza della domanda di salute e determina un costo sociale ed economico superiore agli investimenti necessari per garantire il loro funzionamento.
Questo è ciò che emerge da notizie di stampa diffuse ieri che preannunciano quanto accadrà oggi in Giunta e contraddicono le affermazioni del presidente Emiliano in Consiglio.
Il governo regionale avrebbe deciso di ridurre reparti e posti letto in misura tali da determinare, di fatto, la chiusura degli ospedali di Lucera e Manfredonia, declassati a poliambulatori o poco più.
E’ una scelta politica insopportabile e non per campanilismo.
Non c’è una sola cifra, un solo dato, almeno di quelli da me conosciuti, che motivi e giustifichi tale decisione in un territorio, la provincia di Foggia, di cui si continua a negare la complessità orografica e le specificità sociosanitarie.
Ed è una scelta istituzionale errata nella sostanza e nella forma. La Commissione consiliare di cui sono parte e il Consiglio regionale non sono stati minimamente informati dei programmi del presidente Emiliano; non ne conoscono contenuti e obiettivi.
Gli stessi che, a quanto pare, sono noti alla stampa.
Con queste premesse, il presidente Emiliano e la Giunta assumono una seria e grave responsabilità deliberando l’ennesima riorganizzazione del Piano ospedaliero.
Una responsabilità che non intendo condividere, perché ritengo sia un errore colpire di nuovo gli ospedali di Lucera e Manfredonia, ancor più in assenza di elementi tecnici e di un confronto politico.”

Paolo Campo




3 thoughts on “Chiude l’Ospedale di Manfredonia, Campo contro Emiliano: “Non sono stato informato”

  1. teofilo

    Ma è possibile che si faccia opposizione nello stesso partito? Ma dove siamo arrivati! Campo, Riccardi e Bordo sudditi fedeli di Emiliano che vengono ignorati da quest’ultimo come se Manfredonia fosse di destra o lega nord! E pensare che si è tanto criticato l’operato di Ventola e adesso questo sta facendo lo stesso gioco, anzi di più! Ma che Paese è questo?

    Reply
  2. Antonio Matteo

    E’ una vergogna un paese di 60 mila abitanti restare senza ospedale.
    Allo stesso modo è una vergogna girare per alcuni reparti dell’ospedale e notare che il personale è molto maleducato e molti di loro non fanno il loro dovere molti li vedo imboscati.
    Alla fine sono solo soldi spesi al vento.
    Bisogna rivoluzionare un po’ tutto.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*