Spettacolo Italia

C’è anche una ragazza pugliese nel primo reality targato Netflix

C’è anche la 21enne pugliese (di molfetta) Angelica Brattoli tra i dieci concorrenti, tutti di età compresa tra i 18 e i 23 anni, che hanno preso parte a “Summer Job“, il primo reality show italiano originale prodotto da Banijay Italia che debutterà il 16 dicembre sulla piattaforma streaming.

I ragazzi sono stati scelti per trascorrere una vacanza da sogno in una villa paradisiaca in Messico, sulla riviera Maya. Feste e divertimento sembrano l’unica cosa a cui dovranno pensare. Quello che non sanno, però, è che, per continuare l’avventura e vivere la vacanza più incredibile della loro vita, dovranno fare qualcosa che non hanno mai fatto in vita loro: lavorare.

Le prime immagini video presentano i 10 giovani concorrenti del reality: Angelica, Gian Marco, Lavinia, Marina, Matthias, Melina, Pietro, Pit, Samuele e Sofia. E con loro c’è l’attrice Matilde Gioli, che li guiderà e supporterà nel superare le sfide che dovranno affrontare durante gli 8 episodi. Dopo le prime 24 ore in cui potranno godersi tutti i comfort messi a disposizione, i dieci ragazzi scopriranno che tutto ha un costo e che per vivere un’avventura esotica da sogno il prezzo da pagare sarà affrontare la loro prima esperienza lavorativa.

Per raccogliere il budget settimanale e continuare il divertimento, dovranno lavorare in alcune delle attività locali della riviera sotto la supervisione e il giudizio di boss molto esigenti. Divisi in gruppi da 2 o 3 persone ciascuno, si cimenteranno, ogni settimana, in diversi summer jobs (camerieri/e, assistenti al rifugio per animali, addetti/e alla manutenzione e al giardinaggio…). E quelli che non porteranno a termine il lavoro che gli è stato assegnato o non lo faranno con impegno e dedizione, non riceveranno la busta paga a fine settimana e saranno a rischio eliminazione.

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net