Sport Italia

Botte da orbi in Terza Categoria nel foggiano: arrivano i Daspo

Il Questore della Provincia di Foggia, nell’ambito dell’intensificazione delle misure finalizzate alla repressione di condotte violente consumate durante le manifestazioni sportive, in data di ieri, ha emesso il D.A.Spo nei confronti di due soggetti, allenatore e direttore sportivo di una squadra calcistica iscritta al campionato di terza categoria.

I predetti, in data 30.01.2022, presso un campo Comunale della Provincia di Foggia, durante l’incontro di calcio tra le società sportive, gara valevole per il campionato nazionale dilettantistico di terza categoria, aggredivano e minacciavano il direttore di gara reo di aver fischiato un rigore a favore della squadra di casa.

La condotta posta in essere dall’allenatore e dal dirigente sportivo costringeva l’arbitro a sospendere in via definitiva l’incontro calcistico e a nascondersi all’interno degli spogliatoi per evitare conseguenze peggiori.

Il Questore della Provincia di Foggia, considerato che la condotta posta in essere dai due soggetti ha determinato un concreto pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha imposto il DIVIETO di accesso per anni 2 (due) ai luoghi, sia del territorio nazionale che degli Stati Esteri, ove si svolgono competizioni sportive calcistiche.

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati