“Barriere d’Amare” – Foto di Matteo Nuzziello

“Barriere d’Amare”: progetto del Centro Diurno AIRONE attraverso la valorizzazione dei blocchi di cemento recentemente posti a protezione della scogliera “Acqua di Cristo”.“I blocchi saranno decorati in prima persona dai ragazzi del Centro con la collaborazione della Coordinatrice, dott.ssa Giuliana Berardinetti, della responsabile del laboratorio di arte e di tutti i professionisti della struttura. Il progetto, infatti, si inserisce perfettamente nell’ obiettivo “autonomia” che quotidianamente viene perseguito attraverso la stimolazione delle abilità pratiche e creative”.

“La rivalutazione del paesaggio sarà preceduta da una fase di progettazione di 30 elaborati grafici che avranno come ispirazione le tematiche del mare, del rispetto dell’ambiente, della territorialità, dell’inclusione e della condivisione”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*