Musica

Auguri Antonello Venditti, nato ‘sotto il segno dei pesci’

Il cantautore romano Antonello venditti compie oggi 74 anni, nato l’8 marzo 1949, ‘sotto il segno dei pesci’.

TANTI AUGURI ANTONELLO

Un cantautore sempre gentile e raffinato, tifosissimo della sua Roma, tanto da avergli dedicato un inno, Antonello Venditti inizia la sua carriera da giovanissimo ai tempi del liceo scrivendo “Sora Rosa”, una canzone dedicata alla nonna, e “Roma Capoccia”.

Gli anni settanta sono quelli della svolta, grazie anche all’amicizia con Francesco De Gregori con cui nel 1972 pubblica il suo primo album: “Theorius Campus”. Proprio con De Gregori una tournè la scorsa estate che ha toccato anche la Puglia.

I PIU’ GRANDI SUCCESSI

Discografia ricchissima quella di Antonello Venditti, ma tra i più grandi successi si ricorda Sotto il segno dei Pesci, Roma Capoccia, Ricordati di Me, Alta Marea, Ci Vorrebbe un Amico, Amici Mai, Notte Prima degli Esami e Che Fantastica Storia è la Vita.

NATO A ROMA O A MERANO?

La carriera artistica di Antonello Venditti, al secolo Antonio, nasce al Folkstudio di via Garibaldi, fucina di molti cantautori dei primi anni ’70. Nato il giorno 8 marzo 1949 a Merano (anche se alcune fonti lo indicavano nato a Roma in via Zara, quartiere Trieste), Antonello Venditti fu indirizzato giovanissimo dalla mamma, Wanda Sicardi, professoressa di latino e greco, allo studio del pianoforte.

Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net