AttualitàEventi

Anche i Forestali manifestano per la Giornata Nazionale degli alberi

Promossa dal Gruppo Carabinieri Forestale di Foggia di concerto con l’Università di Foggia, Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente, con il circolo GAIA di Legambiente Foggia e L’A.Ri.F. il 21 novembre alle ore 10.30 presso la prestigiosa sede del Dipartimento di Scienze Agrarie si svolgerà la giornata Nazionale degli Alberi con la piantumazione di specie arboree di interesse forestale.

La manifestazione, a cui parteciperanno autorità religiose, civili e militari, sarà un momento di condivisione e partecipazione dei valori ambientali “nell’abbraccio ideale agli alberi, primi alleati dell’uomo nella salvaguardia del nostro pianeta, un gesto per ricordare che senza gli alberi, i polmoni verdi del pianeta, non c ‘èfuturo La piantumazione degli alberi, anche a cura degli studenti e delle scolaresche degli Istituti Scolastici foggiani, Notarangelo e Pio XII, sarà preceduta dalla benedizione da parte di Sua Eccellenza il Vescovo di Foggia Mons. Vincenzo Pelvi. La giornata nazionale degli alberi fonda le sue radici nella storia. Già nell’antica Roma si piantavano alberi in occasione di celebrazioni e di ricorrenze religiose ed i boschi erano spesso consacrati alle divinità.

Nel 1872, negli Stati Uniti, venne promosso il primo “Arbor day”, con lo scopo di dedicare un giorno all’anno alla piantumazione di alberi, per creareuna coscienza ambientale nella popolazione. In Europa ed in Italia è stata celebrata nel 1898 con lo scopo di accrescere il rispetto verso gli alberi e la natura. La Giornata Nazionale degli Alberi è stata codificata dalla legge n. 10 del 14 gennaio 2013 che conferma, inoltre, l’obbligo per i Comuni (sopra i 15.000 abitanti) di piantare un albero per ogni nato a partire dal 16 febbraio 2013. I Carabinieri Forestali con questa iniziativa promuovono la tutela e la preservazione del patrimonio forestale, con la sua gestione secondo pratiche agronomiche e arboricolturali corrette, per far si di preservare il patrimonio ambientale alle generazioni future.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close