Spettacolo Italia

Amadeus duro post contro Sgarbi e Morgan, “Gli idioti vogliono sempre parlare”

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

Amadeus duro post contro Sgarbi e Morgan, il conduttore pubblica sul suo profilo instangram un post che non lascia dubbi “In silenzio anche un idiota può sembrare una persona intelligente. Sfortunatamente gli idioti vogliono sempre parlare“. Il post è un chiaro messaggio a chi nei giorni precedenti l’aveva criticato.

Sono in molti a pensare che questo duro post di Amadesu sia in realtà una risposta alle aspre critiche ricevute dal conduttore da Vittorio Sgarbi e Morgan nella serata al MAXXI finita agli onori delle cronache per le frasi sessiste e le parolacce che hanno caratterizzato in  particolare l’intervento del critico d’arte. Vere e proprie illazioni del critico d’arte.

Amadeus duro post contro Sgarbi e Morgan, il caso

Durissime le affermazioni di Sgarbi durante la serata al MAXXI “Domani mi occuperò del caso Sanremo – aggiungendo, “è possibile che di Sanremo debba occuparsene Amadeus? Potrà fare il presentatore, ma non deve scegliere le canzoni, che roba è?”. Ed il cantante Morgan incalza: “Credo sia antidemocratico far firmare per cinque anni a uno la direzione di Sanremo… non dico perché lui non se ne intende di musica, perché questo è un dato di fatto e sarebbe una cosa da non fargli firmare nemmeno per un anno… ma cinque”. Addirittura paragonando il direttore artistico del festival alla strega del Mago di Oz sconfitta da Dorothy. Al termine il dialogo tra Sgarbi e Morgan: “Comunque domani cominciamo a lavorare perché tu faccia Sanremo: sfrattiamo Amadeus che lì ha messo le tende“.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati